in

Samantha Frison criticata perché si è sottoposta al vaccino a 20 anni. Lei replica: “Ho il cancro LOL”

L’influencer e creator Samantha Frison attaccata in privato dopo la somministrazione del vaccino Pfizer. Lei risponde duramente: “Ho il cancro, non parlate senza sapere”

Alla cattiveria non c’è mai fine. Nelle scorse ore Samantha Frison si è sottoposta alla prima dose del vaccino Pfizer contro il Covid-19. L’influencer e creator ha testimoniato con Stories e post il viaggio verso l’ospedale e la somministrazione del vaccino, scatenando qualche polemica. Nonostante la giovane età, Samantha Frison è dovuta ricorrere al vaccino perché ha un tumore, che da tempo sta combattendo con tenacia e coraggio.

Qualcuno, tuttavia, senza conoscere lo stato di salute di Samantha, ha deciso di criticarla privatamente, pensando che l’influencer stesse rubando una dose a qualche anziano bisognoso. I toni sono stati molto accesi e volgari:

Perché il vaccino a te che hai 20 anni e non mia nonna che ne ha 75? Sei ridicola, appena hai acquisito fama sei diventata sempre più una montata, non a caso fai la zoc*ola su OnlyFans.

Ho il cancro LOL“, la risposta che Samantha Frison ha deciso di condividere con tutti i follower nelle Stories, aggiungendo poi questo messaggio, sulle note di Bipolare della collega Rosalba:

Lezione di oggi: Non parlare senza sapere. Non sapete mai cosa sta passando una persona. Questo vale per tutto. Bipolare è la canzone dedicata alla tipa che ha scritto il messaggio, sto ridendo da prima.

La ragazza che l’ha criticata ha deciso poi di scusarsi (parzialmente) per il messaggio. “Scusami, non avevo collegato, comunque la critica su OnlyFans rimane, perdonami per l’arroganza”, il messaggio finale dell’hater, a cui Samantha ha replicato, senza venir meno alla sua autoironia:

Okay quindi rimango una zocc*la alla fine. Sei fortunata che a me le parole non feriscono ma sappi che la gente ha anche dei sentimenti.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *