in

“Ho dato via la mia infanzia per la vostra”, Samantha Frison si sfoga su Tiktok: ecco cosa ha detto!

Samantha Frison ha risposto ad un commento su Tiktok spiegando il motivo per cui sente di aver dato via la sua infanzia per quella dei suoi fan. Ecco quali sono state le sue parole!

Samantha Frison
Samantha Frison

Samantha Frison ha risposto ad un commento di una sua fan su Tiktok scatenando numerose polemiche. Una ragazza ha scritto a Samantha “la mia infanzia sei stata” ricevendo dal l’influencer una risposta inaspettata: “Io a volte mi sento che ho dato via la mia per la vostra“. Già nove mesi fa la creator aveva parlato della sua adolescenza, che non era stata facile, ma non si era spinta a tanto. Per questo, molti si sono interrogati sulla frase, tanto che la tiktoker ha deciso di spiegarne il significato. Vediamolo insieme.

Samantha Frison su Tiktok ha ripreso la frase incriminata, spiegando in che senso, secondo lei, avrebbe dato via la sua infanzia per quella dei suoi fan. L’influencer ha raccontato gli inizi del suo successo su YouTube, quando aveva solo quattordici anni e come quella che per lei era solo una passione si sia trasformata rapidamente in lavoro. A tal proposito ha detto:

Una persona a 14, 15 anni siete d’accordo che non dovrebbe lavorare giusto? È vero che nessuno mi ha obbligata, ma ero anche troppo piccola per capire quello che stava succedendo. Finché facevo i miei video su YouTube mi divertivo, ma voi non avete idea di quanto sia pesante andare in tour, io non avevo l’età per farlo, la stabilità mentale…per me era un hobby, una cosa che mi piaceva fare, ma sono finita in un mondo di adulti a cui importava solo dei soldi e quindi mi hanno messo a lavorare, ma per me era un gioco. (…)E dico che ho dato via la mia adolescenza, perché io non passavo un singolo weekend a casa, andavo a scuola dal lunedì al venerdì e il venerdì prendevo il treno, andavo a Milano a lavorare, tornavo il lunedì mattina alle cinque e poi riandavo a scuola.

Per concludere Samantha Frison ha aggiunto che tornando indietro rifarebbe tutto anche senza guadagnarci un euro, anzi sarebbe stato meglio, perché così sarebbe rimasta una passione.

[FOTO:Tiktok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.