in

Jennette McCurdy (Sam di Sam e Cat) fa scoppiare il drama: “Ariana Grande non mi piaceva”, e spiega perché!

Sam e Cat: Jennette McCurdy rivela che non le piace (e non le è mai piaciuta) Ariana Grande e che era gelosa di lei. Ecco cos’è successo!

Jennette McCurdy e Ariana Grande hanno lavorato insieme in Sam e Cat, ma sarebbe stato più appropriato se la serie si fosse chiamata Sam contro Cat. Questo perché, come si è scoperto nelle ultime ore, le due attrici non andavano così d’accordo. In America sta infatti andando virale la notizia che la nota cantante “non piaceva” a Jennette McCurdy. Ecco perché.

Nel suo libro I’m Glad My Mom Died, l’attrice ha spiegato di essere stata “sfruttata” durante la serie e che è sempre stata gelosa di Ariana Grande, nonostante abbia tenuto nascoste le sue esperienze negative. Uno dei motivi? Mentre alla cantante è stata data la possibilità di occuparsi della sua musica durante le riprese di Sam e Cat, Jennette ha dovuto rinunciare a diverse opportunità di lavoro: “Quindi io devo rifiutare i film mentre Ariana va ai Billboard Music Awards? Sono arrabbiata. E sono arrabbiata con lei. E gelosa di lei“.

Un altro apparente favoritismo che tutta la produzione avrebbe dato ad Ariana Grande si legge in un altro passaggio del libro. Qui Jennette ha raccontato che, mentre lei non poteva assentarsi mai dal set, una volta invece era stato scritto un episodio proprio per fare in modo che la cantante non fosse fisicamente davanti alle camere. In che modo? Fingendo per tutto l’episodio che fosse in una scatola. Ve lo ricordate?

La sua gelosia nei confronti della cantante, ha aggiunto, è stata da sempre causata anche dal fatto che le due sono cresciute in modo totalmente diverso, ma nello stesso ambiente lavorativo.

Siamo costantemente nello stesso ambiente e lei di certo non nasconde i suoi successi. Non mi piace. Non potrebbe mai piacermi. Ogni volta che le succede qualcosa di bello, sento come se stesse privando me di vivere quella stessa esperienza. (…) Io sono cresciuta con una madre con il cancro e non potevamo permetterci l’affitto; Ariana aveva una madre in salute che poteva comprarle tutto ciò che voleva.

Jennette McCurdy ha anche rivelato che la rete in cui Sam e Cat andava in onda le avrebbe avanzato la proposta di 300.000 dollari, qualora avesse fatto silenzio sulle esperienze negative avute sul set e con la produzione. Una proposta rifiutata allora dall’attrice, che ha ricordato il momento esatto quando ha capito che non le sarebbe mai potuta piacere davvero, una notte trascorsa a giocare con uno degli attori più famosi del mondo:

Quello che alla fine mi ha sciolto è stato quando Ariana è arrivata fischiettando per l’eccitazione perché aveva passato la sera precedente a fare sciarade (ndr. è un gioco) a casa di Tom Hanks. Quello è stato il momento in cui ho rotto. Non ce la facevo più. Da quel momento in poi non mi è piaciuta. Non poteva piacermi.

Ma queste sono dichiarazioni appartenenti solo a una storia passata? Jennette McCurdy e Ariana Grande hanno chiarito? Non si sa. Al momento, infatti, l’attrice ha parlato unicamente dei rapporti che ha attualmente con Miranda Cosgrove. Le due sono ancora in contatto e sono rimaste amiche, ma sul rapporto con la cantante, oggi, invece, non si è espressa.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.