Apocodaaaaus” è diventato un tormentone per i seguaci di Sabrina Marchetti. Chi è? Ma certo: un’ex magazziniera 57enne, che da qualche anno racconta la sindrome di Tourette – da cui è affetta – con video su Youtube e libri (ne ha pubblicati svariati, tra cui Colpa di chi). Recentemente ha dato spettacolo anche a Primo Appuntamento, su Real Time.

Nonostante questo, c’è ancora chi mette in dubbio la spontaneità di Sabrina. Lei ha risposto alle accuse con un video su Youtube:

“A quelli che vengono da me a chiedere i certificati vorrei ricordare che sto facendo una sensibilizzazione e informazione. La sensibilizzazione comporta che il cuore si sensibilizzi a questa patologia. Se voi chiedete i documenti per avere il vostro riscontro morboso e indisciplinato giudizio, non avrete mai la mente libera di non giudicare […] I documenti sono privati: ma chi cazzo siete? Uscite da casa mia. Sono andata anche a Real Time e non mi hanno chiesto i documenti (…) Ma vi rendete conto? Se voi andate in un posto dove c’è qualcuno con la sindrome di Tourette, gli chiedete i documenti? Ma che cosa state dicendo? Rendetevi conto dell’ignoranza: siete una massa di ignoranti”.

A fine video, Sabrina si è commossa: “Questa malattia è invalidante. Mi crea un sacco di disturbi. Anche e soprattutto nella società perché devo sempre spiegare e me li crea nei rapporti umani. Se io voglio avere una persona e mi piace, non la posso avere. Cerchiamo di essere amorevoli. Non giudicate, perché il giudizio tornerà indietro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *