in

Rondo denunciato: avrebbe provato a colpire un poliziotto! Ecco cosa è successo

Rondo Da Sosa avrebbe provato a colpire un agente di polizia durante un controllo mentre guidava senza patente.

Rondo denunciato
Rondo denunciato

Solamente ieri vi raccontavamo di Rondo Da Sosa finito in ospedale a causa di un incidente in moto. Oggi, invece, dobbiamo raccontarvi di un altro fatto che lo riguarda: il trapper questa notte è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Cosa è successo? Ecco cosa sappiamo.

Secondo quanto riporta l’ANSA, principale agenzia di stampa italiana, Mattia Barbieri è stato sorpreso dalla polizia alla guida della sua auto… ma lui non avrebbe mai ottenuto la patente! Di fronte al fermo delle forze dell’ordine, il cantante, che era in compagnia di un amico con precedenti per droga, ha “insultato e cercato di colpire gli agenti“. Per questo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Rondo ha dovuto recarsi in questura per l’identificazione dato che era sprovvisto di documenti.

Milanotoday ha dato alcuni dettagli in più. Dalla ricostruzione risulta che la volante della polizia ha deciso di controllare una Mercedes Classe C nuova in via Gignese (zona San Siro a Milano). Al volante c’era il trapper che, inizialmente ha cercato di opporsi alle verifiche, dato che sprovvisto di patente. Secondo quanto riferito dalla questura, Mattia avrebbe sfidato gli agenti al grido di “Sbirri di me*da, polizia non mi controllate” e poi avrebbe provato a colpire uno dei poliziotti prima di essere immobilizzato. La Mercedes del cantante è stata sottoposta a fermo per tre mesi, mentre lui ora è indagato per resistenza a pubblico ufficiale e ha ricevuto una sanzione per guida senza patente.

Al momento Rondo non ha ancora commentato l’accaduto o esposto la sua ricostruzione dei fatti. Qualora dovesse parlare vi riporteremo le sue dichiarazioni.

[FOTO: Instagram]