Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Lo sapevate che Rondo faceva il calciatore in una famosissima squadra italiana? Ecco quale!

Rondo
Prima di iniziare il suo percorso musicale, il trapper Rondo aveva un sogno nel cassetto: diventare un calciatore.

Non servono molte presentazioni per Rondo, il trapper che da tempo a questa parte sta conquistando il panorama musicale, facendo parlare di sé. Oggi, vi andremo a svelare una curiosità su di lui che in poch* sapevano. Prima di cominciare il suo percorso come cantante, il ragazzo sognava un futuro nel mondo del calcio.

La passione di Mattia (vero nome del rapper) per il pallone, nasce quando lui era ancora molto piccolo, all’età di 5/6 anni. Il suo ruolo preferito era il portiere, e proprio così è riuscito, per un determinato periodo, ad attirare l’attenzione del Milan. Di recente, il suo primo allenatore Geroli ha deciso di spendere due parole sul ragazzo in un’intervista a Cronache di spogliatoio: Intravedevo in lui delle potenzialità. Nei primi anni noi mister facciamo ruotare un po’ tutti i nostri ragazzi per trovare il ruolo più giusto per loro. Gli piaceva stare in porta, anche perché quando andava avanti faceva un po’ di disastri”.

Secondo le parole del mister e dei suoi ex compagni, il suo punto forte era la determinazione, la stessa che gli ha permesso di avvicinarsi al Milan. Ecco cosa ha svelato a riguardo un suo vecchio compagno di squadra: Il Milan lo voleva. Ha fatto alcuni allenamenti a Vismara anche perché Mattia era abbastanza alto e le società professionistiche, se giochi in porta, guardano anche quello”.

Dopo altre esperienze in diverse squadre milanesi, all’età di 12 anni Rondo ha deciso di mettere fine alla sua carriera calcistica. Oggi, come lui stesso ha rivelato più di una volta, sogna di entrare allo stadio San Siro non come calciatore, ma come cantante. E voi, sapevate di questo suo passato tra i pali?

[FOTO: TikTok/Instagram]