in

Roberryc si difende dall’accusa di aver ‘pronunciato’ la n-word

Sui social è di recente scoppiata una nuova polemica. Questa volta la protagonista è Roberryc ma l’argomento non è nuovo. Alla famosa fitness creator (su Instagram più di 1.6 milioni di follower, vincitrice dei Webboh Awards 2019), è infatti scappata la n-word, la parola “negra” che nella cultura occidentale è considerata offensiva.

Si tratterebbe però solo di un malinteso in quanto Roberta Carluccio stava canticchiando My type, il brano di Saweetie che contiene nel testo proprio questo termine.

Io canto una canzone la cui interprete è proprio una ragazza di colore” ha spiegato “Qual è il problema adesso? Non ho capito qual è il problema. D’accordo, magari può essere una parola “dispregiativa” o non so – scusate l’ignoranza – però io non l’ho fatto con cattiveria, cantavo solo una canzone“.

Queste le sue parole. Roberryc si è giustificata attraverso le Storie di Instagram raccontando chiaramente cosa è successo davvero e difendendosi dalle accuse ricevute. Stessa sorte è toccata, non molto tempo fa, anche a Virginia Montemaggi, Martina Picardi e tanti altri. Il malinteso comunque è stato spiegato, il problema è stato risolto… nella speranza che – in ogni caso – non ricapiti più. Continuate a leggerci su Webboh per seguire tutti gli aggiornamenti su Roberta Carluccio e su tutti gli altri personaggi online e non solo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *