in

Com’era Rkomi da piccolo? Spunta un video del 2012 dove è veramente irriconoscibile!

Com’è cambiato Rkomi nell’arco di dieci anni? Ecco la trasformazione del rapper che ha partecipato al Festival di Sanremo 2022!

“Sai, che ti cercherei in tutta Milano”, e quant* di noi vorrebbero farlo con Rkomi, tra i rapper più amati degli ultimi anni, cantante dei record grazie al suo album Taxi Driver? Dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2022, Rkomi (o Mirko, se vogliamo chiamarlo con il suo vero nome), è diventato un personaggio noto davvero a chiunque. Oggi nel suo look non possono mancare giacche e guanti di pelle e capelli lunghi, con tanto di curtain bangs sulla fronte. Qualche anno fa, tuttavia, non era proprio così…

Su YouTube è possibile vedere un video degli esordi di Rkomi, quando non era nient’altro che un ragazzo con la passione per la musica e per il rap da strada. Tra le strade di Calvairate, il quartiere di Milano dove è nato e cresciuto, Rkomi performava con i suoi amici dell’epoca. Era il 2012, Mirko aveva appena 18 anni e stava muovendo i primi passi nel mondo della scrittura di barre. Felpe, cappelli, capelli più corti: insomma, tutto un altro stile, a cui però è rimasto affezionato. Qualche anno fa, in un’intervista a Vice, parlò così dell’attaccamento alle sue radici:

A Calvairate abita mia madre, lì ci sono tutti i miei amici e le mie conoscenze. Tutti, dalla portinaia al ragazzino al bambino appena nato, mi danno tanto. Lì ritrovo me stesso. Sto tornando in quartiere, sto aspettando di fatturare ancora un po’ per poterci finalmente comprare una prima casa.

Insomma, potrà anche aver cambiato e messo su muscoli e capelli, ma Mirko sembra ancora quel ragazzo cresciuto nel quartiere, umile e pieno di voglia di raccontare il proprio mondo!

Rkomi, prima. e dopo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.