in

Il senzatetto aiutato da Riccardo Dose ha finalmente una casa! Tutte le novità sulla situazione di Michele

L’impegno di Riccardo Dose nei confronti di un senzatetto inizia a dare i suoi frutti: l’uomo ha finalmente un tetto sulla testa. Tutte le novità.

Riccardo Dose e Michele
Riccardo Dose e Michele

Ci sono delle bellissime notizie per Michele, il senzatetto che ha incontrato Riccardo Dose tempo fa, per il quale il creator ha deciso di lanciare una raccolta fondi. Ebbene: per la prima volta dopo 20 anni, l’uomo passerà il Natale in una casa, anziché per strada. Non solo: a gennaio partiranno tutti alla volta della Romania per rifargli i documenti. Su Instagram Dose racconta:

Un mese e mezzo fa abbiamo incontrato casualmente Michele all’interno di un ospedale abbandonato.
La sua “casa” era una piccola stanza nei sotterranei di questo posto.
Ora eccoci qui, molto più sorridenti e sereni rispetto a prima.
Dopo 20 anni Michele ha la possibilità di trascorrere il Natale sotto a un tetto.
Dopo 20 anni Michele ha la possibilità di farsi una doccia calda, di dormire su un letto comodo e di utilizzare il riscaldamento.
Non ci sembra vero, io e @danieldaddetta stiamo sognando ad occhi aperti.
Abbiamo ancora un lungo percorso che ci aspetta assieme a Michele, ma queste piccole (e grandi) conquiste, ci riempiono il cuore di immensa felicità.
Grazie a tutti voi che state rendendo possibile tutto ciò.
Grazie a Pierpaolo, Igor e tutta la loro famiglia.
A gennaio partiamo per la Romania, nel frattempo il video completo lo potete trovare su YouTube.

Una bella storia, in perfetto clima natalizio, che vale la pena di essere raccontata! Bravo Riccardo e bravi tutti coloro che in qualche modo hanno aiutato Michele.

Riccardo Dose apre una raccolta fondi per “cambiare la vita” a un senzatetto: ecco quanti soldi hanno già raccolto!

Riccardo Dose raccolta fondi senzatetto
Riccardo Dose raccolta fondi senzatetto

Articolo 2 dicembre 2021 – Riccardo Dose ha conosciuto Michele mentre stava realizzando un video. Chi è Michele, vi starete chiedendo?! Beh, Michele è un uomo di circa cinquant’anni che è costretto a vivere nei sotterranei di un ospedale abbandonato. E’ un senzatetto. Anzi, “un invisibile“. La sua storia ha sin da subito colpito lo youtuber, che ha voluto saperne di più. Ha scoperto che non ha i documenti per stare in Italia, non ha soldi ma nemmeno il coraggio di rubare. Vive una situazione di disperazione.

Quando gli amici non ci sono più, nessuno ti dà un minimo di aiuto“, ha detto Michele nel primo video. Lui, rumeno, vive in Italia da qualche anno dopo un periodo in Germania. Sua moglie gli aveva prosciugato tutti i soldi che aveva, dopodiché il suo suocero l’ha sbattuto fuori casa. Una storia forte, che ha colpito davvero tutti. Così Riccardo Dose, assieme a Dadda, ha deciso di aprire una raccolta fondi per aiutare questa persona.

La raccolta fondi aperta da Riccardo Dose: come donare!?

La raccolta è stata aperta su GoFoundMe e sono già stati raccolti quasi 25mila euro in poche ore. “Ogni piccolo gesto può darci una mano in questa grande missione. Settimanalmente vi aggiorneremo sulla cifra raccolta, e documenteremo ogni piccolo traguardo raggiunto“, ha detto Riccardo. Nella raccolta fondi si legge:

“Ogni singola donazione verrà utilizzata con l’obiettivo di far ripartire la sua vita. Ci occuperemo a 360 gradi della cura della sua persona, partendo logicamente dalle sue esigenze primarie: acqua, cibo, vestiti e documenti. Non appena riusciremo a fargli avere i documenti tramite il Consolato Rumeno, l’obiettivo sarà quello di trovare un lavoro che gli possa garantire uno stipendio. Inoltre, se non dovesse essere accettato all’interno di una casa d’accoglienza, le donazioni raccolte tramite questa raccolta fondi, verranno utilizzate per permettergli il pagamento di un affitto, in modo tale da avere un tetto sotto al quale dormire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *