in

Chi è Riccardo Casini ? Dalla passione per la pesca a quelle per i videogiochi e gli anime, tutte le curiosità!

Conosciamo meglio Riccardo Casini, il creator “nerd” toscano che sta conquistando TikTok

Riccardo Casini
Riccardo Casini

Riccardo Casini è uno dei creator emergenti più interessanti di TikTok Italia. Al momento il suo profilo conta oltre 520.000 follower. Conosciamolo meglio.

Riccardo è nato il 26 febbraio 1999 in provincia di Firenze e da sempre abita in una piccola cittadina di provincia vicino a Prato. Ama lo sport, in particolare il calcio che pratica da quando ha tredici anni. Attualmente si diletta con il tennis, con la pallavolo e con la pesca sportiva, che è la sua grande passione (pesca da quando ha cinque anni e, una volta pescato rilascia sempre ciò che cattura per salvaguardare la fauna e gli ecosistemi). Il tiktoker è anche un bravo studente: dopo essere uscito con 10 dalle medie, si è diplomato allo scientifico Copernico di Prato con 86. Attualmente studia ingegneria genetica all’università. Per lui lo studio è importantissimo, nonostante non condivida il sistema scolastico italiano.

L’adolescenza di Riccardo è stata sostanzialmente felice, anche se, come tutti, ha dovuto affrontare alcuni problemi: a causa della sua statura è stato lasciato indietro quando giocava a calcio e alle superiori ha perso un gruppo di amici molto importanti, così da avere poi problemi a socializzare e a farsi nuovi amici. A livello sentimentale Casini è single e non ha mai avuto veramente una ragazza.

Si definisce nerd: ama i videogiochi e gli anime; ha sempre seguito YouTube e le altre piattaforme. A proposito: il suo inizio con i social è stato completamente casuale. Ha caricato due anni fa il suo primo video su TikTok come passatempo. Quando qualche video è diventato virale ha deciso di continuare e, per rispettare i suoi follower ha deciso di occuparsi dei social con maggiore serietà.

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *