in ,

Raissa Russi, la tiktoker fidanzata con un ragazzo musulmano: “Uso l’ironia contro razzismo e discriminazioni”

Raissa Russi & Momo sono una coppia come tante altre. Lei è italiana, lui arabo e musulmano. Stanno insieme da un anno e mezzo e insieme sono felici. Si sono incontrati per la prima volta al liceo (“Ma ci conoscevamo solo di vista“), poi la scintilla è scoppiata qualche anno dopo in palestra: lei doveva riprendersi da un incidente, lui si è messo a disposizione in quanto fisioterapista.

Nonostante la loro felicità, però, Raissa Russi e Mohamed Ismail Bayed devono fare i conti (ogni giorno) con commenti sgradevoli, razzisti e ignoranti. Il loro modo per affrontarli? L’ironia. Infatti i due sono molto attivi su TikTok, dove rispondono con classe e divertimento ai leoni da tastiera. Ecco cosa ha raccontato lei a Webboh:

“Anche i miei inizialmente non erano d’accordo sulla nostra relazione proprio per ragioni ‘religiose’ e culturali, ma hanno cambiato idea appena l’hanno conosciuto. Di commenti razzisti ne riceviamo ogni giorno, sia su TikTok che su Instagram. Dicono cose del tipo: ‘ti obbligherà a mettere il velo’, ‘vuole stare con te per la cittadinanza’ (che ha già, tra l’altro), che mi picchierà, che mi obligherà a convertirmi, che mi metterà incinta e scapperà. Uno addirittura mi ha scritto che Momo quando avremo dei figli li rapirà e li porterà in Marocco. Queste sono cose che ci succedono ogni giorno. Ci sono persone che la mattina si svegliano e decidono di insultarci”.

@raissarussi

A tutti gli altri, grazie del supporto che ci state dando❤️ #comedy #coppia #ita #hater #comico #neiperte @momobayed

♬ suono originale – raissarussi

Raissa & Momo: l’ironia contro il razzismo e la discriminazione

Ho capito cosa è il razzismo e la discriminazione da quando sto con lui. Così abbiamo deciso di iniziare a rispondere a questi insulti, ma solo per non dare troppo peso a queste persone. Una volta su TikTok abbiamo risposto ad un commento razzista mettendo anche il nome e cognome della persona. Volete sapere com’è andata a finire? Questa persona mi ha scritto in privato per ringraziarmi perché grazie al mio video aveva avuto nuovi followers di persone che la pensavano come lui. Beh, lì ho capito che l’ironia è l’arma migliore contro questo genere di cose. Queste persone godono nel vederti ferito, meglio non dare soddisfazione”.

Raissa & Momo hanno iniziato a fare video su TikTok durante il lockdown, e ora hanno migliaia di persone pronte a supportarli. Sono anche una fonte d’ispirazione. “Ogni giorno mi scrivono tantissime coppie miste con problemi nello stare insieme a causa delle famiglie, della religione, o che ci raccontano di discriminazioni varie. Per noi dare dei consigli o solo strappare un sorriso è un piacere“, ci ha detto Raissa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *