in

Q4 organizzano un incontro a Roma in piena emergenza Coronavirus: un famoso giornalista li attacca

I Q4 ieri, il 7 marzo, hanno organizzato un incontro improvvisato a Roma, più precisamente a piazza del Popolo. Un centinaio di ragazzini si sono dati appuntamento in piazza, armati di ombrelli, per incontrare i loro idoli: Tanc, Gian, Diego e Lele. L’affluenza è stata abbastanza alta, come prevedibile, e questo ha costretto i quattro TikToker ad abbandonare la scena per sicurezza, anche a causa della pioggia.

Storia di Sigh.Tank

Q4, la critica del giornalista

C’è un però Il tutto è stato organizzato durante un periodo molto critico per il nostro Paese: l’emergenza Coronavirus. Basti considerare che proprio nello stesso giorno la Lombardia e altre 14 province sono divenatte “zona rossa”. Dappertutto si sconsigliano assembrameti e contatti tra le persone, tant’è che sono stati annullati concerti, eventi pubblici e instore tour (come ha fatto anche Tommy Cassi). L’incontro organizzato dai Q4 ha generato delle critiche sul web, come quella di un famoso giornalista Eduardo Buffoni, conduttore di un programma su Radio Capital, che scrive:

Oggi 4 youtuber (quei 4 Q4) con milioni di follower hanno dato appuntamento ai fan in centro a Roma via Instagram. Risultato: una calca con un centinaio di ragazzi. Vi sembra un comportamento sensato? A me no.

I Q4 organizzano un incontro in una situazione molto critica e forse avrebbero potuto evitare. Non è però un caso isolato. Pensiamo ad esempio al bar a Napoli che anche dopo le ordinanze di chiusura delle discoteche e dei luoghi ricreativi hanno continuato a distribuire spritz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *