in

“Un altro f**** su TikTok”, Pietro Morello risponde e lancia un messaggio stupendo!

“Un altro f**** su TikTok”, Pietro Morello risponde a chi pensava di offederlo con un messaggio molto bello. Ecco cosa ha detto.

In un video molto toccante Pietro Morello, popolarissimo su TikTok, ha deciso di rispondere ad un commento sgradevole di un utente. Il musicista si è distinto sulla piattaforma per la sua dolcezza e gentilezza verso chiunque. Questo però ha attirato le attenzioni di alcuni leoni da tastiera, che hanno ben pensato di giudicare la sua vita in base a dei video. In evidenza è il commento di un ragazzo, che sotto ad un TikTok ha scritto: “Ottimo, un altro fr**** qui su tiktok“.

Per la Cassazione, e per chiunque altro essere umano con una testa pensante, la f-word è un termine offensivo e diffamatorio. Eppure, Pietro ha usato questa occasione per lanciare un messaggio davvero bello e positivo. Eccolo qui:

Il messaggio di Pietro Morello: “Nella vita inseguite quello che vi rende felici

“Non rispondo quasi mai a questo tipo di commenti. A quanto pare, è venuto il momento anche qui di fare chiarezza sulla mia vita. Fino ad oggi, sono stato attratto e ho avuto rapporti solo con ragazze, molte ragazze diverse ma solo con ragazze. Ma se domani venisse un ragazzo, e quel ragazzo mi attraesse, non mi farei mille domande del tipo: “no oddio sono gay anche io”. Ci andrei. Magari non mi piacerebbe e non lo farei più, però intanto ho provato. Nella vita fate quello che vi piace, inseguite quello che vi rende felici. Senza preconcetti e senza rompere i co*****i al mondo.

Perché se c’è una cosa veramente sexy, quella cosa non è l’ostentazione della virilità o l’estremizzazione della femminilità in una ragazza, ognuno è come è, siamo tutti diversi. Se c’è una cosa veramente sexy, quella cosa è la sicurezza in se stessi e in quello che si desidera. E se tu, e a quanto pare altri, credi di insultarmi dicendo che sono fr***o, gay, finocchio, o che magari solo perché cerco di difendere i diritti degli altri. O anche perché cerco di essere gentile, o anche solo perché lavoro con i bambini, se vuoi metterla in un piano così becero, allora sappi che sono pienamente soddisfatto.

E che penso di non sapere neanche che cosa sia l’astinenza sessuale. Ma se io non lo ostento, è perché non è un motivo di vanto, non è una cosa da buttare in piazza. Perché ognuno vive la propria emotività e la propria sessualità come gli pare, e né tu, né io, né nessun altro abbiamo il diritto di cercare di ferire o insultare qualcuno in modo pubblico per la sua sessualità, che nel tuo caso presumi senza neanche conoscermi. Non perdere il tuo tempo ad odiare gli altri. Vai a cercare la tua felicità ciao.

@pietro_morello Rispondi a @viva_s4lvini05 ♬ suono originale – Pietro Morello

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *