in

“Aveva ragione Hitler”. Pierangelo Greco vittima di insulti omofobi: “Mi viene il vomito, agirò per via legale”

Make-up addicted, tiktoker, gender fluid: Pierangelo Greco non ha paura di mostrarsi per quel che è. “Sono sia uomo sia donna, mi riconosco in entrambi i generi. E nonostante tutti i pregiudizi della gente continuerò sempre ad essere me stess*“, è stato il messaggio che ha lanciato su TikTok ai suoi 230mila followers. Qualche troglodita, però, non ha reagito positivamente al video: contro Pierangelo è partita una vera e propria shitstom (un’ondata di mer*a, insomma). Il tiktoker ha ricevuto minacce, insulti, offese e addirittura messaggio pro Hilter. Eccone alcuni, resi noti da Greco:

“Rendiamoci conto di che cosa cazzo sta diventando sto mondo di mer*a con queste cose del genere che non si capiscono neanche più”

“Sei un fro*io di mer*a, aveva ragione Hitler a massacrarvi a tutti quanti”

“Se usassi il mio ca**o oltre all’HIV e alla sifilide non saprei che cazzo mi potrei beccare”

“Non è accettare te stesso, è nascondere il proprio essere: non esiste umiliazione peggiore di farsi vedere in queste condizioni. Uno schifo, fate ribrezzo”.

Pierangelo Greco vittima di insulti omofobi: la sua risposta

Pierangelo Greco, visibilmente alterato, ha risposto alla shitstom così:

“Posto queste offese perché ne ho le palle rotte di gente che deve insultarmi e massacrarmi semplicemente perché sono me stesso. C’è chi mi augura la morte, chi menziona Hilter. Arrivato a questo momento punto mi sono rotto le pal*e e sono qui per denunciare. Voglio farvi rendere conto dello schifo che ci circonda. Voglio dire basta di questo schifo. Mi rovino le giornate per questi insulti del cavolo. Non ne posso più.

Io, essendo me stesso, non tocco la libertà di nessuno. Vivo la mia vita. Chi non vuole vedere la mia cavolo di faccia smetta di seguirmi e se ne vada a quel Paese. Non ho bisogno di questa gente per andare avanti. Il successo l’ho comunque essenso me stesso. Cari haters, con questa faccia io ci faccio i soldi, voi cosa ci fate? Chi ha mostrato la mia faccia menzionando Hitler e pubblicandola su pagine come Fro*i schifo… agirò per via legale. Mi viene il vomito solo a pensarci. Adesso preoccupatevi perché la stronza non è più qui per stare zitta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *