in

Patrizio Morellato racconta come è nato il rapporto con Brisida (SPOILER: all’inizio si odiavano!)

Come è nato il rapporto tra Patrizio Morellato e Brisda? All’inizio i due si odiavano ma poi tutto è cambiato.

Patrizio Morellato e Brisida
Patrizio Morellato e Brisida

Patrizio Morellato spiega come è nato il suo rapporto con Brisida. In live su Twitch Lele Giaccari gli ha chiesto quale fosse la prima pischella del web che lo aveva colpito. Alla domanda Patrizio ha risposto che era abbastanza scontato capire chi fosse. La prima e l’unica ragazza del web che ha colpito il TikToker è infatti stata Brisida. Nella live ha però spiegato come e quando è nata la sua relazione con lei. Ecco cosa ha raccontato:

C’avevo già intenzione di imboccare in Stardust però era il periodo in cui stavo a Roma con Simone Noto. Io faccio: “Vabbè regà devo imbozzare in stardust quindi me do da Roma” e Simone mi fa: “Mo che vai su a Milano hai intenzione di fare qualcosa con qualche pischella?” Io faccio: “No, bro però ti devo dì la verità l’unica che ti direi let’s go era Brisida”.

Patrizio Morellato quindi già prima di entrare in Stardust House era stato colpito da Brisida. All’inizio tra i due però non ha per nulla funzionato anzi andava tutto malissimo. Una sera però tutto è cambiato. Ecco come e quando si è evoluto il suo rapporto con la ragazza:

Fatto sta che sono imboccato lì e i primi due tre mesi proprio ci odiavamo un botto ma letteralmente era il mio peggior nemico e poi non lo so che è successo. Che poi tutto è nato da una sera che lei mi ha fatto le sopracciglia in camera sua. Sono rimasto lì in camera e abbiamo tipo bestfriendato e non ci odiavamo più.

Come sappiamo però ormai il loro rapporto si è concluso ma questo non vuol dire che la loro relazione sia stata un errore. Patrizio Morellato ci tiene comunque a sottolineare che come coppia hanno preferito vivere a pieno la relazione più che mostrarla online. In ogni caso i vecchi contenuti, gli edit e il fatto che se ne parli hanno reso il superamento del distacco più complesso.

[FOTO: INSTAGRAM]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *