Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Patrizio Chianese ha riaperto il chiosco: ecco la sua versione dei fatti!

Patrizio Chianese

Qualche settimana fa girava voce che Patrizio Chianese, il ragazzo di Afragola che farcisce hotdog al chiosco, fosse stato arrestato. Il motivo? Si sarebbe sparsa un’epidemia di salmonella Napoli per via delle cattive condizioni degli alimenti da lui venduti. Dopo tempo Patrizio è tornato e ha detto la sua.

Ha riaperto il chiosco, ha mostrato i documenti e gli attestati che certificano il fatto che la sua sia un’attività in regola. Ha anche smentito tutte le voci che lo hanno infangato. Come si dice? Tutto è bene quel che finisce bene! Ecco le sue parole:

Tutte queste cose che avete inventato non esistono. Non si sono mai presi nulla. Sono tornato con la cassa, i documenti, l’attestato, l’HACCP, la licenza sanitaria e la licenza ambulante. Non giudicate le persone, non sapete come hanno fatto a salire nella vita. Io questi documenti li stavo facendo, mi dovevano arrivare, non sono migliore degli altri… Vi aspetto!

@patriziochianese1

TUTTE LE SPIEGAZIONI CHE VOLEVATE 🙏🙏 VI ASPETTO A VIA GALLIANO 73 AFRAGOLA PER UN BUONISSIMO 🌭 🌭🌭🌭🌭🌭

♬ suono originale – patriziochianese

Patrizio Chianese è stato arrestato e il suo chiosco degli hot dog chiuso? Facciamo chiarezza!

Da un paio di giorni sta circolando su TikTok un video di una volante delle forze dell’ordine davanti al chiosco degli hot dog di Patrizio Chianese. Il giovane ragazzo, star di TikTok, ha una bancarella dove farcisce panini ed hot dog al momento ad Afragola. Secondo alcune teorie, però, Patrizio è stato arrestato ed ha visto la chiusura della sua attività. Ma cos’è successo? Cerchiamo di fare chiarezza in questa complicata storia!

I commenti di questo video parlano della medesima cosa: gli agenti avrebbero sequestrato del materiale non in regola. Non solo, c’è anche chi insinua che proprio dal chiosco sia partita un’epidemia di salmonella a Napoli. Ed ancora, c’è chi parla di un processo che Chianese avrebbe affrontato, perché un bimbo di 11 anni avrebbe contratto la salmonella mangiando uno dei suoi panini. Al momento non abbiamo certezze e nessuna di queste teorie può dirsi confermata.

Tuttavia, una cosa è certa: Patrizio Chianese non è stato arrestato! Sul suo profilo di TikTok sta continuando a postare video. Non più mentre farcisce i panini, ma immortalando momenti di vita di tutti i giorni. Nella sezione commenti, sono in molt* quell* che vogliono spiegazioni dopo aver visto la polizia appostarsi accanto al suo chiosco… ma da lui, ancora, nulla. Tutto tace. Chissà se avremo delucidazioni, nel frattempo, attendiamo! Vi terremo aggiornat* come sempre!

[Foto: TikTok]