in

Paola Turani contro un hater: “Tre semplici parole da rispettare, stai nel tuo!”

L’enorme successo di Paola Turani non è certo una scoperta dell’ultima ora. Con oltre un milione di followers su Instagram, Paola è ormai entrata nell’Olimpo delle influencer nostrane: ogni suo scatto vale migliaia di likes ed interazioni. Ma si sa, quanto più vasto è il tuo pubblico,tanto più alto il rischio di imbatterti in commenti sgraditi. E’ proprio quello che è successo a Paola qualche giorno fa, dopo la pubblicazione di alcuni scatti che la ritraevano assieme al marito, Riccardo Serpellini. Immediato e piuttosto duro lo sfogo dell’influencer: Paola Turani si è infatti scagliata contro un hater, non mandandogliele certo a dire.

“Sarebbe un tipo tuo marito con i capelli, ed invece…”. Sono queste le parole al vetriolo con cui un utente ha commentato uno scatto della Turani assieme al marito, parole a cui l’influencer ha prontamente risposto, piccata: “ed invece è figo anche così!”. Lo sfogo di Paola si è poi spostato sulle Instagram Stories, e l’episodio è diventato occasione per delle riflessioni sul tema degli haters.

Paola Turani contro un hater

Sapete che non sono solita ripostare commenti di questo tipo perché non mi piace farlo, ma in questo caso davvero non concepisco cosa possa portare una signora a scrivere una tale stronzata. Sì, perché non è una cattiveria o una critica, è una stronzata. Ma che significa? Bah… rimango sempre più allibita dal comportamento e dalla testa di certa gente che dovrebbe essere pure “abbastanza grande” per capire quando sarebbe meglio non scrivere nulla piuttosto che fare una grande figura di me*da.

Ma non è tutto: la rabbia dell’influencer si infatti è riversata anche su chi con un like supporta i commenti degli haters, precisando che nessuno di questi utenti sarà da lei risparmiato durante la fase del blocco selvaggio”.

E occhio quando scorrete i post soffermandovi proprio sui commenti sotto le foto come quello che ho appena pubblicato, perché erroneamente senza accorgervene mettete like. E sapete che, quando ho le pa**e girate, parte il BLOCCO SELVAGGIO. Il 99% di voi lo mette per sbaglio e poi viene bloccata, quindi ragazzi fate attenzione per favore!

Infine Paola Turani è tornata a scagliarsi contro il suo hater, ribadendo che d’ora in poi sarà intollerante a qualsiasi offesa e cattiveria, specie se rivolta alla sua famiglia:

E cari haters ricordatevi che qui siamo sul mio profilo, a casa mia, con delle semplici regole da rispettare che decido io, NON VOI. Se mi va di rispondervi a tono o mandarvi a quel paese non potete lamentarvi di essere trattati come voi trattate me. Non vi permetto nemmeno di protestare perché siete stati bloccati. (…) Non rompermi le palle, non offendermi, non toccare la mia famiglia, non essere cattivo e maleducato. Tre semplici parole da rispettare: STAI NEL TUO.



Insomma, l’influencer ha dato una bella lezione agli odiatori del web. E voi, condividete la sua reazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *