in

Paola Turani, l’influencer mostra la cellulite: “La perfezione non esiste”

La perfezione non esiste. Neanche le influencer da 1 milione e 600 mila follower sono perfette, anche se lo possono sembrare. Lo dice a gran voce Paola Turani, una delle fashion blogger più famose d’Italia. All’apparenza sembra perfetta, ma anche lei è come tutte noi comuni mortali: belle con le nostre imperfezioni. Oggi Paola si è mostrata sui social senza filtri ma con la cellulite in bella vista: uno straordinario messaggio di body positivity che ha fatto il pieno di like e commenti. “Ci vuole coraggio a pubblicare un post così. Su Instagram siamo abituate a far vedere il meglio di noi, le foto dove siamo venute meglio…“, ha detto l’influencer.

Ecco cosa ha scritto la Turani ai suoi follower:

Mi è venuto naturale fare questo video dopo aver letto vari messaggi per mostrarvi che -NO. NON SONO PERFETTA- e ancora NO, LA PERFEZIONE NON ESISTE. Lo dico spesso: sotto certi aspetti sono molto fortunata, ma per costituzione/predisposizione genetica ho sempre avuto problemi di circolazione e in alcuni periodi ho più ritenzione.

Questo è uno dei periodi in cui mi muovo poco, mangio male (e chi resiste ai dolci di Natale?! io no?) resto parecchie ore seduta sul divano in casa ed ecco qui che si formano dei buchetti e delle imperfezioni nella zona delle culotte de cheval – il punto in cui il mio corpo accumula di più! L’ho sempre avuto, ce l’ho e continuerò ad averlo.

Per me ormai è la normalità. A volte si vede molto meno perchè mi alleno di più, perchè mangio meglio e perchè tengo le gambe massaggiate. A volte si vede di più. E posso dirlo? PAZIENZA!?? Siamo donne, tutte sulla stessa barca, con le nostre paranoie, con le nostre insicurezze, con i nostri pregi e difetti. Impariamo ad essere sicure di noi, a volerci bene a prescindere dalla ritenzione o qualche kg in più.

Non so quanto possa essere controproducente per il mio lavoro questo post, ma detto tra noi: Chissenefrega! Ormai mi avete vista in tutte le salse e anche questa sono io. Le imperfezioni fanno parte di noi, le abbiamo tutti, non dobbiamo vergognarcene. E soprattutto care amiche, NESSUNO È PERFETTO. Ricordiamocelo sempre

Brava bravissima“, ha commentato Valentina Ferragni. “Ci sono tante ragazze giovani che ci seguono e che devono ben aver in mente che siamo persone da seguire virtualmente non per come siamo fatte ma per come SIAMO: perché siamo donne con un cervello, prima di qualsiasi altra cosa. E tu sei una donna con il cervello Paola“, ha commentato Irene Colzi. Ovviamente non sono mancati i messaggi negativi, ma non li riportiamo perché non meritano neanche attenzione. “Ci sono persone che si fermano al difetto e sparano sentenze con la scusa di dire ‘che schifo’. Fortunatamente sono la minoranza, li accantoniamo“, ha commentato lei.

Paola Turani non è la prima influencer che si mostra così come è, senza vergogna (anche perché, di cosa si dovrebbe vergognare?). Lo avevano fatto anche Nicole Pallado, Sienna Mae Gomez, Noa Planas e molti altri. Ci vorrebbero più influencer come loro. Amiamoci di più, amiamoci lo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *