in

PanPers è uscita la nuova canzone Sempre meglio che lavorare feat. SKZ – video e testo

PanPers Sempre meglio che lavorare
PanPers Sempre meglio che lavorare

I PanPers hanno pubblicato il 21 giugno 2019 il video di Sempre meglio che lavorare, un brano prodotto da Filadelfo Castro, che può contare sul featuring di SKZ. Nel video, scritto dai PanPers e Fabio Alisei, diretto da Samuel Pescuma, si vedono Antonio Razzi, Fabio Alisei, Paolo Noise, Herbert Ballerina, Elena Morali, Debora Villa, Giorgio Vanni, Stefano Corti, Filippo Caccamo, Omar Fantini, Gianluca Impastato, Il Pancio, Enzuccio, Raffaele D’Ambrosio e Davide D’Urso.

Oggi ti proponiamo il testo e il video. Il brano è già disponibile su Spotify.

PanPers feat. SKZ, Sempre meglio che lavorare: video

PanPers feat. SKZ, Sempre meglio che lavorare: video

PanPers feat. SKZ, Sempre meglio che lavorare: testo

La gente lotta e si sbatte
Fino alle cinque del venerdì

Io lotto ogni giorno ma con l’Enalotto
Così forse cambio PC

Dai follow for follow così un po’ di follower
Mi offrono qualche free drink

Anchee se faccio la fame ho le orecchie da cane
What do you think?

Migliaia di anni di storia
Per farci votare i governi migliori

Adesso votiamo ad Amici, sul calcio
E i sondaggi nelle Instagram Stories

Dovrei lavorare, pagare le tasse
Per 35 anni d’amore

Ma se mia moglie è lo Stato
Io sto fidanzato e basterà un fiore

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
(buona vita a scrocco, Adidas tarocco)

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che
Lavorare

Sarò fuori corsi, ma zero soccorso
Mi piace l’università

Seguendo i miei piani una volta finita
C’è quella della terza età

Andiamo in vacanza da giugno a settembre
Una volta deciso si va

Che sia mare, montagna, campagna, città
Tanto paga papà!

Il babbo ha un amico che forse ha un amico
Che ha un bar dove cerca baristi

Ma se la sera io faccio i mohito
Alla play chi sconfigge i nazisti?

Nonno a 30 anni sgobbava
Da 20 ogni volta lui ce lo racconta

Io dipendo da mamma anche per gli alimenti
A proposito la cena è già pronta?

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
(buona vita a scrocco, Adidas tarocco)

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che
Lavorare

Non c’è trucco, mammalucco
Nasco ricco, mi ci impicco

Faccio l’uomo dai ciprovo
Spicco il volo, sto da solo

Sushi bar, con champagne
Sono a secco, fai prosecco

Sotto sfratto, notte brava
Sono sfatto, torno a casa

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
(buona vita a scrocco, Adidas tarocco)

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che
Lavorare

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
(buona vita a scrocco, Adidas tarocco)

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che

Sempre meglio che lavorare
Sempre meglio che
Lavorare

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Graceonyourdash: chi è Loretta Grace, la make-up artist più inclusiva del web

The Jackal chiudono il secondo canale – il video dell’annuncio