in

Scandalo! Un hacker viola la privacy di Lilhuddy, Mattia Polibio, Bryce Hall e Tony Lopez: le loro foto intime finiscono online

Un hacker ha violato la privacy di alcuni tiktoker americani famosi in tutto il mondo come Lilhuddy, Mattia Polibio, Bryce Hall, Cynthia Parker e Tony Lopez. Tra i personaggi coinvolti anche Benji Krol, Kio Cyr, Tayler Holder. Cos’è successo? Ve lo raccontiamo subito. Da alcuni giorni diversi utenti su Twitter hanno dichiarato di essere in possesso di foto e video intimi di questi muser. Non è chiaro se le foto siano reali o fake, e neppure come siano riusciti a entrarne in possesso, fatto sta che è stata violata la privacy di alcuni di loro (quasi tutti minorenni).

Già a fine 2019 era successa la stessa cosa a Charlie D’Amelio. Le foto infime della star di TikTok erano state pubblicate su Twitter e il papà della ragazza aveva deciso di procedere per vie legali.

La reazione dei personaggi coinvolti? Tony Lopez (la metà del duo di ballo The Lopez Brothers) ha twittato con ironia: “Mia madre ha chiamato Ondre (suo fratello, ndr) e gli ha chiesto: ‘Dov’è tuo fratello della pornostar?’“. Ha fatto lo stesso Bryce Hall: “I could use a pair of those “stop looking at my dick” pants right about now…“, ha scritto. Mattia Polibio ha scritto: “The mirror pics are me. They old. The others aren’t lmao“.

Su Webboh, ovviamente, NON pubblicheremo le loro foto. Non chiedetecele. E’ un reato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *