in

Ninja spiega perché ha lasciato Twitch per Mixer… e non è solo una questione di soldi

Ninja
Ninja

La scorsa estate Ninja decise di abbandonare Twitch e di firmare un contratto in esclusiva con Mixer. Per il gamer si parlò di un contratto di 50 milioni di dollari. Ad inizio anno CNN Business rivelò che la cifra sborsata dalla piattaforma Microsoft per accaparrarsi la webstar, seppur molto alta, non era quella. Il contratto prevedeva una cifra compresa tra i 20 e i 30 milioni di dollari.

La scelta di Ninja fu solo questione di soldi? Assolutamente no. In una video diretta (ripresa su YouTube da FireBox) Tyler Blevins ha spiegato:

Sono felicissimo di essere passato su Mixer. Uno dei motivi principali che mi hanno portato al cambiamento sono le restrizioni delle altre piattaforme nel momento in cui vuoi fare qualcosa fuori dal gaming. L’obiettivo è creare un forte brand che vada al di fuori anche del gaming e questo non era possibile prima, quindi ho accettato la proposta di Mixer.

Già in passato la moglie e manager di Ninja, Jessica, aveva rimarcato il fatto che la scelta non fosse dipesa principalmente dal contratto milionario, semmai dalle limitazioni di Twitch a causa di conflitti con sponsor e partner:

Stando a quel contratto, non sarebbe stato in grado di far crescere il suo marchio al di fuori dei giochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *