in

Nicole Pallado mostra la cellulite: “La normalità è questa”. Ma c’è chi la attacca: “Sei tutta rifatta”

“Lo so, non è un bel vedere… sarebbe stato molto più facile mettere solo la prima foto, ma la NORMALITÀ È QUESTA“. Con questa caption, l’influencer Nicole Pallado si è mostrata ai suoi followers (che sono più di 300mila) con la cellulite e le smagliature. Tanti i commenti positivi ricevuti da Nicole, una delle migliori amiche di Gianmarco Zagato. “Sei perfetta boh“, ha commentato Roberta Zacchero. “Sono le imperfezioni che rendono unica e speciale una donna“, ha commentato un ragazzo. Il primo impatto, insomma, è stato talmente positivo da stupire Nicole:

“Non vorrei azzardare ma ultimamente qualcosa su Instagram sta cambiando. Un anno fa la foto che ho pubblicato oggi forse non avrei avuto il coraggio di pubblicarla. Vi ringrazio perché anche oggi ho avuto la prova che con voi posso sentirmi me stessa al 100%. Posso portarvi dal chirurgo a fare il filler o posso farvi vedere la cellulite senza sentirmi mai giudicata. Ovvio che i leoni da tastiera ci saranno sempre, non faranno altro nella loro vita. Non mi interessano. Però sono contentissima dei commenti”.

Ma i commenti cattivi, purtroppo, erano dietro l’angolo. “Non puoi parlare di normalità ed accettazione del corpo tu che ti sei rifatta anche i capelli dai“, ha commentato un utente. “Non sei il personaggio giusto per lanciare questo messaggio. Un messaggio del genere me lo aspetterie da chi pubblica da sempre foto acqua e sapone, senza extensioni, filler o impianti“, ha scritto un altro, a cui Nicole ha deciso di rispondere:

“Sei troppo rifatta, non puoi parlare di queste cose”: Nicole Pallado risponde

“Quindi il fatto che io mi sia rifatta qualcosa implica che io non possa farmi piacere delle altre parti del corpo? Ho rifatto il naso quindi non posso più parlare di normalità? Ho rifatto il seno quindi ora devo rifarmi ogni parte del corpo? Secondo quale criterio? Già il fatto che mi dici che questo messaggio lo può lanciare solo una ragazza acqua e sapone mi fa pensare sul tuo modo di ragionare. Io posso decidere di rifarmi il naso perché mi fa soffrire e postarvi un video sulla mia esperienza ma posso anche decidere di amare le mie smagliature e postarvi una foto, UNA NON ESCLUDE L’ALTRA. Chi decide di rifarsi qualcosa e di mettersi sotto i ferri non lo fa perché non ha altro da fare, non lo fa per diventare di plastica. Lo fa per salvarsi da un malessere continuo. E’ orrendo sentirmi dire che ho dato che mi sono rifatta non ho più il diritto di parlare di queste cose. IO IL DIRITTO CE L’HO ECCOME, come lo avresti te anche se facessi l’intervento che hai citato”.

Ma i commenti negativi sono continuati: “Che merda“, “Con le unghie ci potresti tagliare anche il salame“, “Ma rifatti il cu*o invece che le labbra“. Il commento finale di Nicole Pallado è stato malinconico:

“Come vedete pure in un post come quello di oggi la gente sarà sempre in grado di trovare il marcio. Ringrazio chi è riuscito ad andare oltre e a capire il reale significato”.

Che ne pensate?

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Sono bionda, ex anoressica e ho fatto Il Collegio”. Roberta Zacchero fa chiarezza dopo le polemiche

Chase Hudson

Chase Hudson si è suicidato? Il tiktoker è vivo (per fortuna) e fa chiarezza