in

Cosa sono gli NFT e perché tutti ne parlano? “Un’immagine vale più di una macchina”, il motivo!

Cosa sono gli NFT? Cosa vuol dire? Quanto valgono? Tutte le risposte al “trend” del momento legato alle cryptovalute.

Negli ultimi mesi si è sentito molto parlare di NFT, ma di cosa si tratta? Il tema è complesso, proviamo a spiegarvelo noi. Partiamo dall’acronimo, che sta per “Non-Fungible Token”. Analizziamo la frase. Token equivale a un’informazione digitale contenuta da un file. Non-Fungible invece rappresenta la caratteristica principale: questi “token” non possono essere scambati o sostituiti con nessun altro bene perché possiedono una specificità individuale. Ok, forse ci avete ancora capito poco, ma proviamo a entrare nel dettaglio.

Gli NFT sono degli “oggetti digitali”, equivalenti a immagini gif o video, a cui viene dato un valore economico (come se fossero pezzi unici di quadri o statue reali) e un proprietario. Se io sono il proprietario di un “Non-Fungible Token” quello è e sarà soltanto mio, e non potrà essere replicabile da nessun altro (nemmeno con degli screen o registrazioni schermo!). Non esistono né possono esistere due “oggetti digitali” uguali, e questo per merito della tecnologia chiamata blockchain.

Lo si acquista in criptovalute (o, preferibilmente, in ethereum: un ethereum vale oltre 3mila euro). Un NFT può valere anche milioni di dollari. Qualche esempio? Lo scorso 4 dicembre il progetto “The Merger”, del digital creator Pak è stato venduto per 91,8 milioni di dollari. Inoltre, brand come Nike o Formula 1 stanno iniziando a buttarsi in questo mercato in continua espansione (e che esploderà nel metaverso). Rapper ed esponenti del mondo dello spettacolo sono alla costante ricerca di immagini uniche ed irripetibili da sfoggiare sui loro profili social. Le immagini in questione stanno ottenendo molto “hype“ tanto da essere preferite a collane d’oro o di diamante. Qui sotto vi mettiamo un NFT acquistato da Justin Bieber.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *