in

Netflix, dal 2023 stop alla condivisione dell’abbonamento! Ecco come cambierà

Da inizio 2023 dovremo dire addio alla condivisione della password su Netflix? Ecco tutte le informazioni sugli aggiornamenti!

Netflix Down
Netflix Down

Se guardare i film e le serie sulle più famose piattaforme di streaming è uno dei vostri passatempi preferiti, il nuovo aggiornamento di Netflix potrebbe interessarvi. Pare, infatti, che a partire dall’anno prossimo dovremo dire addio alla condivisione dell’abbonamento. Ma che cosa succederà esattamente ai nostri account condivisi? Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa novità!

La nota piattaforma di streaming ha deciso di applicare nuove regole per contrastare la condivisione della password e monetizzare così la condivisione degli account. Se al momento state condividendo il profilo con altre persone, tra pochi mesi i due abbonamenti potrebbero essere divisi. Ma niente paura! I vostri dati potranno però essere trasferiti in un nuovo account così da non perdere nessuna delle impostazioni già scelte. In questo modo avrete la possibilità di conservare cronologia, preferiti, giochi e tutto il resto nonostante il trasferimento.

Inoltre, il proprietario che ora è a capo del nostro account, però, potrà continuare a occuparsi del pagamento di uno o più sub-profili secondari. A parte il pagamento, tutte le altre funzioni saranno a comando del gestore secondario. Netflix avviserà con una mail ufficiale tutti i suoi abbonati specificando da quando avverranno i primi cambiamenti:

XXX siamo lieti di annunciare l’introduzione della funzionalità “Trasferimento di profilo”, che potrà rendere più semplice gestire gli eventuali cambiamenti della tua vita. Questa funzionalità semplifica il trasferimento di un profilo esistente a un nuovo account, inclusi i suggerimenti, l’attività di visione, La mia lista, i giochi salvati, le impostazioni e altro. Se non vuoi consentire questa funzionalità sul tuo account, puoi disattivarla qui sotto. Se non intervieni, i trasferimenti di profilo saranno automaticamente attivi 10 giorni dopo la seguente data: XXX —- 2022. Per scoprire di più sul trasferimento di profilo, consulta le Domande frequenti di seguito.

Oltre a questi nuovi aggiornamenti, che dovrebbero partire dall’inizio del 2023, si parla già da un po’ di un nuovo piano che prevede invece anche la pubblicità. Considerando il costo mensile ridotto degli abbonamenti Netflix in alcuni Paesi, ogni ora di visione – quindi – ci saranno circa quindi 5 minuti di spot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.