in

Naomi De Crescenzo svela i suoi guadagni di OnlyFans: “Avrei potuto guadagnare 100mila euro al mese”

Ex protagonista di Ex On The Beach, oggi influencer e streamer. Naomi De Crescenzo è la seconda più seguita d’Italia sulla piattaforma OnlyFans. Non è certo un mistero, ma per chi non lo sapesse si tratta di una piattaforma di intrattenimento (dove spesso, ma non sempre, vengono pubblicati contenuti espliciti). Per vedere i contenuti, bisogna abbonarsi a pagamento ai profili.

Quanto si guadagna con OnlyFans? Attualmente Naomi ha 1400 abbonati. Ecco cosa ha raccontato in un’intervista rilasciata a Gabriele Parpiglia su Giornalettismo (qui per vederla): “Sono passata da prendere 2mila al mese a cifre incredibili. Quanto ho guadagnato? Non mi piace dire le cifre, non è carino (…) Quanto sono arrivata a guadagnare? 40mila dollari, magari in due mesi. Non sono mai andata sotto i 10mila al mese (…) Un cantante internazionale famosissimo mi ha chiesto di lavorare per lui su OnlyFans. Lui è il sesto più famoso al mondo, voleva contenuti di nu0 esplicito. Con lui avrei potuto guadagnare più di 100mila euro al mese ma ho accettato“. Secondo Naomi, l’italiana più seguita su OnlyFans (Martina Vismara) arriva a guadagnare 100mila dollari al mese.

Naomi De Crescenzo ha spiegato:

“Io lo utilizzo per mostrare la mia immagine. Sono un’esibizionista, sono una persona che si piace. Io personalmente non ho mai fatto nudo completo, semmai in intimo. Non ho mai fatto p0rn0. Ho iniziato gratis, solo per il gusto di farlo. Ci ho giocato. Il primo mese ho avuto 6mila abbonati. Lì pubblico contenuti più espliciti, che non troveresti altrove sui miei profili”.

Foto: TikTok

https://www.instagram.com/p/CHiHgywHJ6F/

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi è Avani? Tutta la storia della tiktoker: dall’infortunio alla schiena all’amore per Anthony Reeves

Emily Pallini è positiva al Covid-19: “Credo sia stato giusto dirvelo” – ecco come sta