in

Mr Marra: “Dalla palestra a P0rnHub: ecco la mia storia” – intervista esclusiva

Davide Marra, come spiegheresti Mr. Marra a chi non sa nulla di te?

Mr. Marra è un cazzone che fa il Personal Trainer e che ha deciso di veicolare il suo egocentrismo sul web. Ho un canale su YouTube (dove tratto essenzialmente di cinema e riflessioni variegate), uno su P0rn hub ed una trasmissione giornaliera su Twitch (il Cerbero Podcast).

Quando e perché hai cominciato a muovere i primi passi sul web?

“Seriamente da circa un anno. Prima caricavo qualche video sul cinema come passatempo ma non ne avevo ancora sfruttato il potenziale, ero concentrato sul mio lavoro da insegnante in palestra. Mi sono deciso a farlo più seriamente quando ho scoperto canali che avevano un discreto seguito nonostante la loro evidente mediocrità, dunque mi sono detto “se possono farlo loro…”.

Cosa facevi prima nella vita?

Oltre al lavoro leggevo tanto, scrivevo, guardavo una marea di film, parlavo e uscivo con le ragazze. Cose che faccio tutt’ora ovviamente. 

Il tuo nome è collegato al Cerbero Podcast. Cosa vuole comunicare quel podcast?

Il Cerbero Podcast è un format in continua evoluzione, frutto delle tre teste che lo conducono: me, Simone Santoro (YouTube Fa Cagare) e Mr. Flame. 

Attraverso esso comunico tante cose, che potrete scoprire solo guardandolo. Sicuramente il fulcro è la potenza dello spirito critico (ed autocritico, fondamentale il feedback del pubblico nei nostri confronti). Ci sono però tanti altri elementi che lo rendono valido, come la bellezza di creare un linguaggio ed una comunicazione con la massa di persone che ci segue. 

Secondo te, Youtube Italia fa così cagare?

In realtà ci sono molti canali notevoli, in generale credo che faccia cagare perché in Italia si legge troppo poco. Dunque, si pensa e si crea poco. 

Chi è il peggior youtuber, secondo te?

Domanda troppo generica.

Il migliore?

Luis. Staccati di molto WesaChannel, Roberto Mercadini, Quei due sul server e Breaking Italy.

Qual è la critica che ti rivolgono più spesso?

Che sono un narcisista egocentrico. Ed hanno perfettamente ragione.

Sul web girano alcune tue foto del 2014: senza tatuaggi, senza treccine, senza ciondoli di vario tipo. Perché è cambiato così tanto il tuo look?

Mi diverte cambiare anche il guscio oltre che internamente. Temo la staticità e la noia nella vita. 

Si guadagna più su Youtube/Twitch o su P0rn hub?

Dipende da infiniti fattori. Io su Twitch perché è la piattaforma dove investo più tempo. 

Perché hai deciso di fare p0rno?

C’è un video esaustivo sul mio primo canale YouTube (Mr. Marra), si chiama “Perché ho deciso di fare p0rno e perché la gente si indigna”.

Migliaia di persone, ora, ti hanno visto mentre fai sess0: che effetto ti fa? C’è una dose di esibizionismo?

Nessun effetto, per me essere visto mentre faccio sess0 è identico ad essere visto mentre mangio. 

A dicembre del 2018 era uscito un tuo video su P0rn hub, ma tu ti sei dichiarato estraneo ai fatti: in realtà eri complice? Era un test?

Assolutamente no, quello era un video dove sono stato ripreso nud0 a mia insaputa (cit.) e caricato lì per vendetta. È fondamentale comprendere la differenza tra scelta di cosa pubblicare ed appropriazione indebita di immagine. Presi anche provvedimenti ai tempi. 

Il fatto che non abbia problemi a filmarmi mentre faccio sess0, nei termini e nei modi che decido io, non autorizza nessuno a filmarmi e caricare video con la mia immagine senza autorizzazione. Mi pare anche banale dirlo. 

Ti piacerebbe diventare un p0rno star?

Al momento non mi interessa ma in futuro chissà, perché no!

Hai mai pensato di provare esperienze bisex o gay?

Purtroppo sono un triste etero. Dico purtroppo perché come disse il buon Woody Allen “essere bisessuale raddoppia immediatamente le tue chance di sabato sera!”.

Ti hanno criticato perché non hai usato il preservativo nei tuoi video. Non passa un messaggio sbagliato?

L’ho detto più volte che la mia condotta di vita sessuale la gestisco io, educo all’utilizzo dei contraccettivi, poi ognuno fa le sue scelte. Mi sottopongo a frequenti test per fare determinate cose comunque, il porno è cinema, non educazione sessuale.

L’ultima fidanzata che hai avuto?

Prima ed unica! Nel 2016. E le voglio un mondo di bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *