in

Il Moige “stronca” gli youtuber: da CiccioGamer89 a Charlotte M, ecco chi sconsigliano ai minori

Il Moige torna all’attacco. Come ogni anno il Movimento Italiano Genitori ha stilato una guida annuale con le pagelle (se così si possono chiamare) dei migliori e peggiori youtuber italiani. Non ci sono tutti, e anzi figurano dei grandi assenti, ma ecco chi sono gli youtuber sconsigliati dal movimento a difesa dei bambini. Lo scorso anno, ve lo ricordiamo, non c’erano andati teneri contro Gianmarco Zagato, Amedeo Preziosi, Jok3r, Lilly Meraviglia. Stavolta chi sono i malcapitati?

A sorpresa, tra gli youtuber c’è la giovane Charlotte M, che ha da poco pubblicato il suo primo libro. Ecco il commento del Moige: “L’intento di oinvolgere le giovani e di stimolarle con idee ingegnose su come passare il tempo, soprattutto con gli slime, è certamente raggiunto; a non convincere, però, è il modo in cui questo obiettivo viene centrato. L’importanza dei beni materiali prevale sempre. L’esaltazione del consumismo si realizza nel video “Shopping bendato”, in cui la protagonista si posiziona davanti a scaffali di un negozio e compra al buio tutti gli articoli di cancelleria che tocca“.

Il Moige “stronca” gli youtuber: ecco chi

Anche CiccioGamer89 non piace al movimento (con un punto di vista un po’ boomer). “Da un punto di vista educativo, se ne sconsiglia una visione prolungata, poiché non vengono trasmessi contenuti formativi e istruttivi per i ragazzi. Si ricorda peraltro che il gioco Fortnite ha una serie di criticità per giocatori non abbastanza equilibrati e capaci di autocontrollo, che vanno dall’istigazione al bullismo al dispendio economico, fino alla dipendenza da gioco“.

Tra i bocciati spicca anche Damiano Er Faina: “I video possono essere molto utili per stimolare un senso critico e adeguati spunti di riflessione su eventi di attualità e che sono all’ordine del giorno. Tuttavia, dati i contenuti esposti e i toni forti e incisivi di Coccia, se ne consiglia la visione a cominciare dai 17 anni circa“.

Ma anche Social Boom: “E’ un canale che dà spazio e voce alle realtà peggiori dei social, una sorta di aggregatore di morbosità, scurrilità e oscenità, in cui qualsiasi cosa, anche una bestemmia, può essere tradotta in video senza alcun filtro. Il vero problema, però, è che lo youtuber non inventa niente, bensì mette insieme e ripropone ciò che già esiste e che è già visto, seguito e purtroppo ammirato da migliaia di giovani“.

Qui trovate la lista completa.

What do you think?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LaDivaDelTubo

LaDivaDelTubo scredita definitivamente Follettina (e il maritozzo): “Ho fatto peggio per molto meno quindi è normale”

Marta Losito e i Q4 sbarcano in tv – tutte le informazioni sul programma di Rai 2