in

Il calciatore Mirko Antonucci licenziato per un TikTok con la fidanzata Ginevra Lambruschi, ecco cos’è successo

Licenziato per un TikTok? È quello che è avvenuto a Mirko Antonucci, calciatore della Roma in prestito alla squadra del Vitoria Setubal, club portoghese. La storia ha dell’incredibile: dopo la sconfitta in campo con la squadra del Boavista, Mirko e la fidanzata Ginevra Lambruschi (ex di Niccolò Bettarini, ora di nuovo innamorato) hanno registrato un video che è costato al ragazzo il posto in squadra.

Subito dopo la batosta, la coppia ha realizzato uno dei trend più in voga del momento, sulla base di Shh di Young Fanatic. Il filmato ha generato un certo malcontento tra i dirigenti del team, che hanno ritenuto inadeguato e irrispettoso il comportamento del calciatore nei confronti degli avversari vincitori, attualmente decimi in classifica. È stato l’allenatore Julio Velazquez, durante una conferenza stampa, a rivelare la scelta del Setubal di chiudere i rapporti con Mirko Antonucci. Ecco le sue parole:

Per la storia del club e per rispetto verso i tifosi, un giocatore del Vitória FC deve essere tale 24 ore al giorno. La situazione è molto semplice: il club, la direzione e lo staff hanno capito che il comportamento di un giocatore in prestito non era quello che volevamo, né ciò che i fan meritano 24 al giorno, dentro e fuori dal campo. È stato comunicato alla Roma che il prestito termina ora e che non contiamo più sul giocatore, soprattutto per rispetto dei tifosi e della storia del club e per tutti coloro che lavorano quotidianamente per rappresentare, con la più grande responsabilità e dignità, questa squadra

Mirko Antonucci, calciatore licenziato per un TikTok: parla l’agente

In risposta alla decisione fulminea del club, la risposta dell’agente Paolo Paloni. Dalle colonne del sito Tuttomercatoweb, Paoloni ha dichiarato che dietro l’operazione ci sarebbe un disegno ben preciso:

Sinceramente vedo un po’ di confusione e probabilmente tanta strategia, soprattutto quando si parla di rispetto dei tifosi e della storia del club, visto che Mirko riceve attestati di stima quotidiani dagli stessi supporter del Setubal e che dal primo giorno ha lavorato professionalmente per poter dare il suo contributo.

Che pensate di questo licenziamento in tronco a causa di un TikTok? Giudicate che la reazione della squadra sia stata eccessiva rispetto al gesto in sé?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *