in

Com’è “Inverno dei fiori”, la canzone di Michele Bravi a Sanremo 2022? L’abbiamo ascoltata in anteprima!

“Inverno dei fiori” è la canzone di Michele Bravi con cui partecipa a “Sanremo 2022”: come è? Qual è il significato? Anteprima!

Michele Bravi a Sanremo 2022 è alla sua seconda partecipazione al Festival, dopo il quarto posto ottenuto nel 2017 con Il diario degli errori, brano che ha trainato l’album Anime di carta in vetta alle classifiche di quelli più venduti dello stesso anno.

La canzone che porta al Festival l’ha scritta insieme ad Alex Andrea Vella (il rapper Raige) e Alfredo Rapetti Mogol (ovvero “Cheope“, che ha firmato anche la sua recente La vita breve dei coriandoli, oltre che Shimmy Shimmy di Takagi & Ketra e Giusy Ferreri e Mohicani dei Boomdabash e Baby K). Le musiche sono di Francesco “Katoo” Catitti, Federica Abbate e Michele Bravi.

Com’è “Inverno dei fiori”, la canzone di Michele Bravi in gara a Sanremo 2022? La canzone è una ballad che parla d’amore come richiesta d’aiuto, di scambio reciproco di conoscenza e dell’inevitabile perdersi e ritrovarsi. Canta: “Tu insegnami come si fa ad imparare la felicità, per dimostrarti che se fossimo dei suoni, sarebbero canzoni e se fossimo stagioni, verrebbe l’inverno, l’inverno dei fiori“. Webboh vi consiglia una frase da segnarsi: “Ma nell’ipotesi e nel dubbio di aver disimparato tutto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.