in

Ecco i Melagoodo Rivals 2020, il torneo di tutti gli streamer italiani: 10mila euro in palio

Ha inizio questa sera il torneo Melagoodo Rivals 2020, la competizione degli streamer italiani in diretta su Twitch. Il gioco in cui i nostri beniamini si sfideranno è Call of Duty Modern Warfare, nella modalità battle royale Warzone.

Il regolamento dei Melagodo Rivals 2020

Le varie squadre, ognuna composte da tre streamer, giocheranno in partite casuali (senza mai incontrare altri team) per racimolare più punti possibili. Avranno a disposizione massimo 20 partite, per un totale di tre ore di gioco, dalle 21:00 alle 24:00 di questa sera. Le migliori cinque giocate di ogni squadra verranno tenute in considerazione, calcolando questi traguardi:

– Vittoria: 6 punti
– Top 3: 5 punti
– Top 5: 4 punti
– Top 10: 3 punti
– Top 15: 2 punti

Ogni uccisione determinerà 1 punto a favore, la persona che farà più uccisioni otterrà 5 punti. Il team che farà più uccisioni otterrà 5 punti ed il team che realizzerà più vittorie otterrà 4 punti. Ivan Grieco è il commentatore scelto per questi Rivals, che avrà una panoramica su tutti i vari team e ne narrerà le gesta.

Il montepremi totale ammonta a 10.000€ e verrà suddiviso per i primi tre team classificati mentre le squadre classificate dal quarto al sesto posto otterranno delle strumentazioni fornite da Asus, partner dell’evento.

I team

Questi sono i team designati per i Melagoodo Rivals 2020:

-Team Alpha: Rovazzi, Delux, Lomba
-Team Beta: GabboDSQ, Cicciogamer89 e Salvatore Esposito
-Team Gamma: Velox, S7ormy e Boro Boro
-Team Delta: Zano, JTazz e Fazz
-Team Epsilon: Marzaa, Blur e Frenezy
-Team Zeta: Lama Laggante, Stermy e Kekkobomba
-Team Eta: Douglas Costa, Alex Sandro e Alessandro Riggio
-Team Theta: Mollu, Pow3r e Cerys
-Team Iota: Hal, Mancu e Gskianto
-Team Kappa: Daniele Battaglia, Feline e Berri
-Team Lambda: Dread, MatteoHS e Moonryde
-Team Sigma: Masseo, Rohn e Homyatol

Auguriamo a tutti gli streamer buona fortuna e buon divertimento a tutti voi che seguirete l’evento. Vi ricordiamo di seguirci poiché nella giornata di domani pubblicheremo tutti i risultati del torneo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *