in

Me contro Te, sequestrati a Napoli vestiti e libri contraffatti: fermati e denunciati i colpevoli

Me contro te magliette contraffatte
Me contro te magliette contraffatte

La guardia di finanza di Napoli ha sequestrato in tre diversi interventi libri e vestiti contraffatti griffati Me contro te.

Nel primo caso i baschi verdi di Napoli hanno fermato un camion carico di 3300 volumi senza documentazione fiscale dei libri Sfida il Signor S con Luì e Sofì per un valore di 50.000 €. I libri erano assemblati con materiali di scarsa qualità, potenzialmente cancerogeni e non erano stati pubblicati dalla loro casa produttrice ufficiale.

Nel secondo e nel terzo caso, i finanzieri hanno individuato in un maxi store di Volla e in un esercizio commerciale di San Giuseppe Vesuviano, entrambi in provincia di Napoli, ben 2200 capi di abbigliamento ai quali era stato apposto illegalmente il logo dei Me contro te, Fortnite, Marvel e altri marchi famosi tra i più giovani.

In tutti i casi i responsabili sono stati fermati e denunciati per contraffazione e ricettazione.

Due consigli. Fate sempre molta attenzione a ciò che comprate. Affidatevi agli store ufficiali o ai negozi autorizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *