in

Mattia Polibio ha chiuso l’amicizia con gli amici storici Alejandro Rosario e Kairi Cosentino: ecco cos’è successo

Mattia Polibio ha davvero chiuso l’amicizia con i suoi amici Kairi Cosentino e Alejandro Rosario? Ecco cos’è davvero successo tra i ragazzi.

Mattia Polibio lite
Mattia Polibio lite

Mattia Polibio, ormai lo conosciamo bene, non è nuovo al mondo dello scandalo. Già in passato aveva litigato “furiosamente” con i suoi migliori amici Alejandro Rosario e Kairi Cosentino. Ma ci sono aggiornamenti sul dramma. Cos’è successo? Grazie al riassunto della Tiktoker Madaria abbiamo capito molti fatti. Mattia dunque ha commentato l’avvenuto nei commenti di un suo video su TikTok. Il ragazzo ha parlato di aver tagliato fuori dalla sua vita tutti i falsi amici che non c’erano stati quando era in difficoltà.

I soldi e la fama non mi hanno dato alla testa. Voglio solo stare con persone che mi hanno aiutato nei miei momenti peggiori. Sto tagliando fuori gli amici ai quali non importa di me.

In questo commento Mattia si riferiva proprio ai suoi ex amici Alejandro e Kairi. Infatti i due creator, dopo che il commento era stato ripostato da una nota pagina di gossip, hanno replicato con un semplice ”Ok’‘. Mattia non si è tenuto dentro niente. Infatti ha subito risposto: “Mi fanno ridere. I loro commenti infantili provano letteralmente che ciò che stavo dicendo è vero“. Ma il dramma non finisce qua. Infatti Kairi Cosentino ha pubblicato il seguente commento:

Continui a parlare di noi pubblicamente, mentre noi stiamo zitti. Smettila di vittimizzarti, con noi è finita, devi andare avanti.

Mentre Alejandro ha risposto con:

Abbiamo letteralmente detto ok e siamo andati avanti. Non siamo noi che rendiamo tutto pubblico, finiamola e andiamo avanti

Infine abbiamo scoperto che Kairi ha bloccato Mattia Polibio. Infatti il suo tag è scomparso dalle foto di Instagram del ragazzo. E come se non bastasse, non si seguono più. Chissà come andrà avanti questa lite?

[Foto: Tiktok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *