in

Che fine ha fatto Mattia Cesari? Si è trasferito all’estero, ecco cosa fa adesso

Per la rubrica “Che fine ha fatto?” oggi è il turno di Mattia Cesari. Ve lo ricordate, vero? Tra il 2014 e il 2016 era una vera e propria star dei social, amata e idolatrata da tutti. Lui si definiva “un adolescente qualunque”, ma proprio qualunque non era: i suoi social erano presi d’assalto da migliaia di persone, che si divertivano con i suoi video dove imitava la voce di Belen Rodriguez e dove ironizzava sulla sua vita.

Nel 2016, proprio sull’onda del successo, Mattia Cesari ha anche pubblicato un libro per RizzoliLibri intitolato Omofollia. Così veniva descritto lo youtuber sulle pagine del libro:

Col tempo, a questo suo lato ironico, Mattia ne ha affiancato uno più intimo: dopo aver fatto coming out, ha iniziato a raccontare i suoi sentimenti e le sue posizioni sul mondo gay e sull’omofobia in modo onesto, tenero e magnetico, trasformandosi in un punto di riferimento per molti giovani della sua età che trovano in lui una voce amica e un esempio.

A un certo punto, dopo il 2016, di lui si sono perse le tracce. Tutti i suoi video sono stati rimossi e lui non ha più dato segni di vita. Senza dare troppe spiegazioni, il simpatico Mattia ha smesso di fare video, forse decidendo di dare una svolta – lontano dalla webcam – alla sua vita. Tanti di voi ci avete chiesto di cercarlo, e noi l’abbiamo trovato. Attualmente Mattia, ora 23enne, si è trasferito all’estero e si divide tra l’Australia e la Florida. “Most of the times around the world“, scrive sul suo profilo Instagram (@mattcesari), dove ora i followers sono poco più di mille. Tra il 2018 e il 2019 ha lavorato in Disney con il Cultural Representative Program (CRP).

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicole Pallado fraintesa sul Black Lives Matter: ‘Mi sembra un messaggio razzista’. Dopo le polemiche, lei si scusa e spiega meglio

Guanti anche a giugno Anima

Anima torna a parlare della fine della storia con LaSabri: ‘Ho pensato al suicidio. Dopo l’abisso, sono rinato’