in

Matteo Markus Bok: “Ho rinunciato di andare ad Amici”, ecco perché

Matteo Markus Bok
Matteo Markus Bok

Matteo Markus Bok ha soltanto secidi anni ma è un “mostro” di bravura. Canta, balla, recita, è attivo sui social: incredibile! Da meno di due mesi, poi, Matteo ha deciso di trasferirsi in America, precisamente a Miami, per inseguire il suo sogno: diventare una popstar. Lì è seguito dal manager di Alessia Cara e Shawn Mendes, e ha grandi progetti in ballo. L’ultimo è stata la canzone Non ci avrai per unirsi contro il Coronavirus (“Abbiamo donato più di 50mila euro agli ospedali italiani”, ha svelato).

“Se farei un altro talent? Ci stavamo pensando. Qua in America stiamo iniziando da zero. C’è un lungo percorso da fare. Non sappiamo esattamente se avremo la fortuna di far una canzone che spacca o di fare un talent. Quest’anno, per esempio, avevo la possibilità di andare ad Amici in Italia”, ha raccontato durante una live con Webboh.

Il talent di Canale 5 sarebbe stato un bel palcoscenico per Matteo Markus Bok per farsi conoscere da un grande pubblico, dopo aver già partecipato a Sanremo Young, The Voice Kids in Germania e Italia’s Got Talent, ma lui ha scelto la strada più rischiosa:

Poi è nata la possibilitù di venire in America e ho deciso di tenerlo per il futuro, magari quando avrò 18 o 19 anni.A desso cerco di lavorare in America.Se fossi andato ad Amici probabilmente avrei una fanbase più grande perché ha lanciato molti artisti. Ma adesso non mi sentivo così pronto per fare un passo così grande e ho deciso di lasciato perdere. Sarebbe stato più semplice se fossi andato ad Amici. Ma a me piacciono le challenge”.

I progetti futuri di Matteo? Potrebbe esserci una seconda stagione di Cabin 12006, ma anche nuova musica. Lui ha già dei brani pronti da far ascoltare al più vasto pubblico possibile. In bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *