in

Matteo Diamante risponde al dissing di Yuri Pennisi e Anima! Il drama è finito? Ricostruiamo tutto

Yuri Pennisi e Matteo Diamante si lanciano frecciatine su Instagram. Interviene Anima che ci va pesante. Ecco cosa ha scritto su Instagram.

Matteo Diamante Yuri Pennisi Anima
Matteo Diamante Yuri Pennisi Anima

Nel tardo pomeriggio Matteo Diamante ha deciso di rispondere una volta per tutte a Yuri Pennisi e Anima, che l’avevano definito irriconoscente e truffatore. Il creator non le ha mandate a dire e ha ribatutto punto su punto alle critiche mosse dai suoi due ex amici. All’inizio Matteo sottolinea di non avere debiti e accusa loro di essere degli opportunisti:

Ho letto più ca**ate in questi due giorni che nella mia vita. Il mio numero lo avete, se c’è qualche problema scrivetemi. Io la mia l’ho sempre detta e sono stato un signore, e anzi, dovreste leccarvi le dita ad avere un amico come me, che pensa sempre a tutti. Ma un conto è essere amici e un conto è essere preso per il cu*o. Quello non va bene. Sono cose diverse. Nella mia vita non ho debiti, ma solo crediti. Ricordatevelo sempre. Vado in giro a testa alta!

Un appunto però. Nella mia posizione e all’età di 33 anni so riconoscere le persone vere da quelle opportuniste. Non è la prima volta che perdono e do una seconda possibilità e non è la prima volta che degli amici si comportano male con me, mi tradiscono o fanno le vittime, ma non fa niente. Vi lascio sparlare e dire cagate. Da una parte mi entrano e dall’altra mi escono. So l’uomo che sono e quanto valgo. Poi a far chiacchiere infondate sono capace anche gli incapaci di intendere e di volere. Quando diventi mio amico mi levo il mangiare dal piatto e io che ho patito veramente la fame so che ca**o vuol dire. (lo sanno bene tutti e due, che invece di attaccare e dire ca**ate sarebbe meglio farsi un esame di coscienza e domandarsi: ma non è che forse vedo solo quello che voglio vedere io, perché ho un caratteraccio e sono permaloso?).

Il suo sfogo continua spiegando che dice grazie o si scusa solo con le persone che reputa veramente amici e non a chi gliela mette nel cu*o. Poi conferma di aver chiesto ad una azienda di non farli partecipare ad una vacanza-lavoro (“Non vi volevo tra le pèalle”) e passa all’attacco facendo notare che peccano di umiltà e che guadagnano soldi facendo foto di nudo. Infine conclude sottolineando che la maggior parte del mondo del web non li sopporta:

Ne ho conosciuti troppi di presuntuosi e spavaldi, banderuoli, sinceramente ora ne faccio anche a meno. Cambio proprio marciapiede. Imparate a essere più umili che vi fa bene. Guardate solo quello che manca e non il guadagnato. Ora vado che ho da fare, perché purtroppo (e forse sarò scemo) non campo facendomi le foto nudo o inviando foto del mio corpo, ma ho degli obiettivi seri, mentre la mia vita continua a gonfie vele. P.S. Rifletteteci: se la maggior parte del mondo del web non vi sopporta e vi reputa due montati un motivo ci sarà.

Indice

Yuri Pennisi dissa ancora Matteo Diamante (dopo l’attacco di Anima)! Il drama continua: ricostruiamo tutto

Poche ore fa vi abbiamo raccontato dell’attacco di Anima nei confronti di Matteo Diamante, per sostenere Yuri nello scontro a distanza con l’ex amico. Ora è lo stesso Pennisi che ha deciso di rincarare la dose, aggiungendo particolari alle pesanti accuse mosse in precedenza. Su Instagram scrive:

Parliamo del paradosso, chi fa vedere tanto, in realtà ha veramente poco, pazzesco vero? Neanche poi così tanto, ve lo assicuro. Psicologia? Parli di psicologia proprio tu? Che prendevi i libri a casa di Sascha solo per far la foto e poi li richiudevi.🤣 Che in 7 giorni in Turchia, dove nessuno poteva uscire dal resort, non hai neanche avuto il minimo coraggio di venirmi a parlare, ma solo di andare dal mio socio in affari a pregarlo di mediare. E poi mi dissi con l’amichetto Fritz ridendo. 🤣 Per non dimenticare del fatto che a 33 anni hai provato a smuovere mari e monti per NON farmi partecipare ad una vacanza-lavoro, implorando il titolare di non farmi venire sennò non saresti venuto tu.

Davvero, come ha detto Sascha. Dovresti solo dirci “grazie” per tutto quello che abbiamo fatto nei tuoi confronti dal giorno zero. La poca gratitudine è segno di povertà interiore. Per due spiccioli hai raso al suolo dei valori che ogni UOMO che si considera tale dovrebbe avere. E al posto di pentirti, come spesso andrebbe fatto, hai bisogno di gonfiare il tuo piccolo ego… continuando ad accartocciarti su te stesso. 😐

Successivamente Yuri sgancia un’altra bomba e fa intendere che Matteo Diamante ci abbia provato con la ex di George Ciupilan:

Penso alla povertà dei gesti, al bisogno umano di doversi credere sempre migliore rispetto a qualcun altro pur non avendo nessun motivo per farlo. L’amicizia è sacra, SACRA. Hai umiliato un valore FONDAMENTALE. Sascha è una persona di cuore, estremamente gentile, ricca interiormente e spesso è disposto a stare col cul* per terra pur di far star bene gli amici. Tu? L’esatto opposto. * PS: a me sentire il vostro nome non fa ridere per nulla, ma almeno l’amichetto tuo con cui fate le storielle sa che facevi il provolone con la sua ex? Ne è a conoscenza? Io non riderei così tanto.

Anima attacca Matteo Diamante per difendere l’amico Yuri Pennisi… e scoppia il drama: ricostruiamo tutto!

Yuri Pennisi e Matteo Diamante si sono dissati su Instagram. La situazione è precipitata nelle ultime ore, quando alla discussione si è unito anche Anima. Andiamo con ordine. Qualche giorno fa Yuri ha risposto nelle storie di Instagram alla domanda: Hai litigato con Matteo? con un’altra domanda: chi è Matteo?. La risposta di Diamante non ha tardato ad arrivare. Il creator ha condiviso una storia con George Ciupilan che ride scrivendo: “Come l’ho fatto ridere? ‘chi è Yuri?’“. A questa provocazione ha deciso di rispondere Anima:

A me fa molto ridere chi si permette di scrivere “chi è Yuri?” Yuri è un ragazzo che può sembrare presuntuoso ma è una delle persone con le quali mi sono trovato meglio forse in vita mia, è ricco culturalmente per la sua età, con lui mi sono aperto totalmente e solitamente non sono il tipo, è super simpatico e non tradirebbe mai perché so le fregature che ha preso nella sua vita. Firmo personalmente che gli lascerei le chiavi di casa mia per la fiducia che pongo in lui.

Cosa che a te che so che stai leggendo, non lascerei mai, dopo aver scoperto la persona viscida, opportunista, tirchia ed irrispettosa che sei. Occhio a parlare male dei miei amici perché se apro la bocca io, i tuoi social saranno la tua tomba. Continua a d indebitarti, a truffare e a scroccare casa alle persone, è la cosa migliore che sai fare in vita tua.

La risposta di Matteo Diamante e le accuse di Anima

A queste parole Matteo Diamante ha risposto con una storia Instagram con in sottofondo una canzone intitolata “L’avvocato del Diavolo“. In più ha inserito la faccia di un clown e la definizione di logorrea cioè la tendenza a parlare molto aggiungendo che è un sintomo di inferiorità. Lo scambio di messaggi pungenti, però, non finisce qui. Anima ha infatti deciso di entrare più nello specifico dando maggiori dettagli su quello che aveva scritto in precedenza.

Dimmi com’è passare da una casa all’altra senza pagare l’affitto e poi litigare con tutti quelli che ti ospitano? Non eri quello che poteva stare a Milano ed abitare da solo senza l’aiuto di nessuno? A me non pare proprio. Ora chi sarà il prossimo che trufferai con le tue belle maniere persuasive da finto amicone eh? Perché se io sono un pagliaccio tu sei l’intero circo. Ricordavo diversi i pagliacci comunque. Tipo quelli che dopo 5 mesi a casa tua decidono di non pagare l’affitto e con molta codardia se ne vanno, dicendo addirittura in giro che sei tu quello che deve ricevere soldi. Io li ricordo così i pagliacci. Ci sei cascato come un pesce lesso a rispondere e adesso te le becchi tutte. Ho avvisato che i social sarebbero stati la tua tomba. Truffatore.

Matteo Diamante risponderà oppure lascerà perdere per chiudere la discussione?

[FOTO: TikTok, Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.