in

Matias Caviglia s’arrabbia con Riccardo Dose per il suo video contro le canzoni dei collegiali: ecco cosa si sono detti

Matias Caviglia Riccardo Dose
Matias Caviglia Riccardo Dose

E’ scontro aperto tra Matias Caviglia e Riccardo Dose. Il campo di battaglia? Il mondo della musica. Andiamo con ordine e ricostruiamo la vicenda.

Qualche giorno fa Riccardo ha pubblicato su YouTube una video reaction alle canzoni dei ragazzi usciti da Il collegio. Tra queste c’erano anche due brani di Matias che lo youtuber non ha per niente apprezzato (per usare un eufemismo).

Matias Caviglia su Instagram ha risposto taggando Dose:

Rido perché la gente parla, poi vai a sentire le loro canzoni e vengono cantate da qualcun altro e fanno finta che è la loro strofa. Fammi sentire qualcosa veramente di tuo.

Dose ha fatto un altro video su YouTube in cui ha replicato all’affermazione dell’ex collegiale:

In quindici secondi è riuscito a dire una grande ca**ata. Come potete immaginare Matias Caviglia si riferisce alla canzone Scusate per il disagio, canzone all’interno della quale sin da subito, sia io, che Amedeo che Awed, abbiamo dichiarato che la canzone è stata cantata interamente da Amedeo Preziosi. All’interno del video io e Simone abbiamo realizzato un semplice lip-sync. Non ho mai finto di essere stato io a cantare. Non l’ho mai detto e mai lo dirò.

Per sostenere le proprie tesi, nella storia successiva ha registrato lo schermo mentre cantavo io dicendo che quella non era la mia voce. Bravo! Sei un genio! Come hai fatto a capirlo? Sei la persona più perspicace che abbia mai conosciuto.

Riccardo ha poi voluto specificare che non vuole fare il cantante:

Non sono un cantante. Nella vita non voglio fare il cantante. Non ambisco in alcun modo e non è mai stato il mio sogno quello di diventare un cantante. Sono completamente stonato e mi piace fare altro. Mi piace fare video di intrattenimento e se non ti piacciono non me ne frega nulla. Le canzone che ho fatto con Amedeo e Simone le ho fatte esclusivamente per divertimento, per amicizia.

Se c’è qualcuno che deve dimostrare il proprio talento all’interno del panorama musicale, non sono io, sei tu. Datti da fare. Non soffermarti sulle prime critiche che ti vengono rivolte.

Il video finisce con Dose che mostra il Disco d’oro ricevuto per Scusate per il disagio, “Primo disco d’oro fatto senza aver cantato” che è stato significativo solo perché:

L’ho fatto insieme ad Amedeo e a Simone. Del resto non me ne frega un ca**o.

Tutto chiarito?

[FOTO: Instagram Matias / YouTube Riccardo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *