in

Maryam si tinge i peli delle ascelle di fucsia, ma piovono critiche su TikTok: ecco cos’è successo

La tradizione vuole che per la fine dell’anno si debba indossare un capo di abbigliamento o un accessorio di colore rosso. C’è chi, invece, ha deciso di tingersi direttamente le ascelle, anche se non proprio di rosso. Maryam, creator da oltre 1.5 milioni di follower su TikTok, ha deciso di rinnovare il colore dei suoi peli, lasciando sorpresi i suoi fan.

Non è la prima volta che parliamo di Maryam in relazione ai peli. A novembre, ad esempio, la creator aveva lanciato la Peli Challenge, una sfida al non rasarsi per tutto il tempo dell’isolamento in casa per il Covid-19. Una “sfida” per normalizzare i peli, spesso causa di offese ed insulti, che oggi conoscere una nuova pagina. Maryam ha infatti deciso di tingersi i peli delle ascelle di fucsia, contro ogni pregiudizio e stereotipo.

Non sono mancate le critiche di chi non ha compreso il gesto, mosse da chi non comprende la necessità di far crescere i peli delle ascelle. “Sinceramente, che lo faccia un ragazzo o una ragazza non importa, il punto è che i peli assorbono il sudore che rimane intrappolato e puzza”, scrive una sua follower. Maryam ha ribadito nei commenti che, per non emanare cattivo odore, è necessario avere una regolare igiene intima, non per forza lasciare le ascelle senza peli. C’è anche chi c’è andato pesante, come chi urla alla “palude” o al “voltastomaco“, ma l’influencer non sembra prestarci attenzione. “Sono una strafiga!“, ha scritto come descrizione del video.

@mary4m

Sono una stra fig4

♬ Swimming Pools (Drank) – Extended Version – Kendrick Lamar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *