in

Maryam: “Non vedo mio papà da quando ho due anni” – ecco il suo racconto

Maryam
Maryam

Maryam Cherif ieri ha aperto il proprio cuore ai suoi follower raccontando un fatto che le ha in qualche modo segnato la vita. Tutto nasce da un tiktok in cui la ragazza chiede di essere abbracciata. Nel video, accompagnato dal brano Nuovi jeans di Nashley (un verso dice: “Come è stare senza papà tu non lo sai“), si legge:

Maryam ma perché abbracci sempre tutti? Hai forse carenze d’affetto?

@mary4m

se mi incontrate per strada , abbracciatemi ❤️❤️

♬ Nuovi Jeans – Nashley

In un video successivo la tiktoker spiega:

Non è che ci sto male per questo fatto di mio padre. Non è che devo piangere tutto il giorno. Semplicemente la cosa che dicevo è che io fin da piccola ho avuto sto fatto di abbracciare tutti, soprattutto le persone più grandi di me. Ad esempio andavo sempre ad abbracciare le mie prof e le mie maestre. Una un giorno mi fa: “Oh, ma cos’è che c’hai sempre con queste carenze d’affetto?”. Come se avessi una mancanza.

Me ne sono accorta ancor di più quando magari mi ubriacavo o bevevo tanto alle feste e, inizialmente ero tutta bella felice, poi ad una certa scoppiavo a piangere. Ero tristissima. Sentivo proprio qualcosa che mancava. E alla fine ho capito che era per quello.

@mary4m

Rispondi a @wariosdrugs

♬ suono originale – mary4m

Alla fine Maryam con amara ironia dice:

Ah non è morto mio padre. Semplicemente non lo vedo da quando ho due anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *