Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Maryam Cherif torna sui social e svela di avere la brachidattilia: ma cos'è? Ve lo spieghiamo noi!

Maryan Cherif Brachidattilia
Maryam Cherif svela di avere la brachidattilia, ma di cosa si tratta? È grave? Ecco la spiegazione della sua malattia.

Che fine ha fatto Maryam Cherif? Dopo diversi mesi che non appariva sui social, la creator è tornata su TikTok per parlare al pubblico di un argomento a lei molto caro: la self confidence. La ragazza ha raccontato di come si sente bella e bene con se stessa, ma che molto spesso i giudizi altrui l’abbiano affossata, non permettendole di apprezzarsi come dovrebbe. Qui, per la prima volta, svela di avere “un pezzo di falange mozzato che si chiama brachidattilia. Parte della community si è interrogata sul significato di questo termine: di cosa si tratta? È grave? Tranquill*, vi spieghiamo noi cosa significa!

La brachidattilia è un termine che si riferisce a una condizione genetica che porta a dita delle mani o dei piedi più corte del normale. In altre parole, le persone con brachidattilia hanno dita che sono più corte rispetto alla media. Questo può accadere sia alle mani che ai piedi e può coinvolgere una o più dita. Non è qualcosa di pericoloso o doloroso, ma è semplicemente una caratteristica genetica che alcune persone possono avere.

Le differenze fisiche, come la brachidattilia, fanno parte della nostra diversità e non c’è nulla di sbagliato o strano a riguardo. Ogni persona è unica a modo suo e queste differenze aggiungono colore e varietà al mondo che ci circonda! Come afferma Maryam Cherif, è questo che ci rende più bell*: “Mi crescono dei peletti sotto il mento, ho la fessura tra i denti, non penso di avere un naso poi così tanto bello, ho le smagliature, la pancia che voi adesso non vedete perché è coperta da questa gonna ma nonostante ciò mi vedo bella“, racconta la creator su TikTok.

E voi, conoscevate questo termine?
Non ne avevo idea, ne ho sentito parlare per la prima volta da Maryam!
Sì, ce l’ho anche io/ho un amic* che ce l’ha

[FOTO: Instagram/TikTok]