in

Chi è Maryam Cherif? Lei racconta la sua storia, svela il lavoro che fa e risponde agli haters

Maryam Cherif è una delle tiktoker più seguite nel panorama italiano. Pensate che con quasi 900mila follower è sempre più vicina al milione. Ma chi è Maryam? Ecco tutte le curiosità che (non) sapete su di lei.

L’inizio del successo sui social dI Maryam Cherif

Maryam Cherif nasce a Como il 10 luglio del 2001. Attualmente vive a Como con la madre e la sorella. La sua famiglia non ha mai goduto di grandi finanze. Infatti la mamma, per mantenere le figlie, ha sempre fatto tre lavori contemporaneamente. Il suo percorso sui social è iniziato circa un anno fa, principalmente sulla piattaforma di TikTok. Riguardo all’inizio del suo successo Maryam, in tutta sincerità, dichiara a Webboh:

“Penso di non essermi mai impegnata, ho solo sempre cercato di essere me stessa. Infatti il primo video per cui la gente ha cominciato a conoscermi era un video in cui raccontavo un episodio delle medie. Ho visto che era piaciuto molto e allora da lì ho iniziato a fare video in cui raccontavo cose che mi erano successe con hashtag #maryamracconta. Ho sempre puntato a far emergere il mio aspetto interiore piuttosto che quello esteriore”.

Che lavoro fa?

maryam cheriff

Oggi Maryam ha finito la scuola, si è diplomata in un istituto professionale di moda, e lavora con i social. I primi guadagni sono arrivati tramite le collaborazioni e poi le è stata offerta l’opportunità di lavorare come Social Media Manager del ristorante Beato te di Milano. A tal proposito Maryam Cherif ha dichiarato:

“E’ un lavoro che mi piace perché lavoro con i social anche se il mio intento non era quello. Non ho mai pensato all’idea di campare di social perché come vanno vengono ed ho sempre puntato all’idea di avere un lavoro stabile. Poi, senza farlo apposta, il ristorante mi ha contattata. In realtà è un lavoro a tutti gli effetti anche se non viene compreso.”

Le critiche e gli insulti

Riguardo alle critiche Maryam ha raccontato un episodio in particolare. Ha ricevuto numerosissimi attacchi (pensate più di 5.000 commenti) su Instagram perché ha deciso di postare una sua foto al mare in costume. Gli insulti miravano a colpirla sul piano estetico soltanto perché si mostrava struccata. In merito alla vicenda Maryam ha dichiarato:

“Io non ero abituata infatti mi sono stranita. Come dico sempre, però, io ho autostima quindi anche se una persona mi dice che sono brutta, io non la penso così e quindi non ci rimango male. Quando una persona si piace se ne frega di quello che pensano gli altri ma come c’è chi è sicuro di sé e non ci rimane male, c’è anche chi ci sta malissimo. Non c’è mai stata una volta che sono stata male per gli insulti, perché il mio pensiero su di me viene prima di quello degli altri”.

Effettivamente Maryam in molti suoi video tenta di sensibilizzare il suo pubblico su tematiche come autostima e cyberbullismo, un impegno che le fa senz’altro onore.

One Comment

Leave a Reply
  1. A me non piace per il semplice fatto che a volte la trovo davvero troppo esageratamente stupida nei suoi video.
    Mi spiego meglio, non vuole essere un insulto, ma quando pubblichi un video dicendo che hai usato i 200 euro del bonus scuola comprando libri che non leggerai mai..
    Beh io lo trovo assolutamente di cattivo gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *