Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Che fine hanno fatto i dipendenti di "Amabile in questi mesi? Sono stati licenziati? Parla Martina!

Martina Strazzer dipendenti “Amabile”
Martina Strazzer, in un video postato sui suoi profili social, ha spiegato che fine hanno fatto i dipendenti di “Amabile” in questi mesi! Ecco cos’ha detto!

Martina Strazzer è tornata sui social dopo aver annunciato, ieri pomeriggio, la riapertura di Amabile, prevista per venerdì 19 Maggio alle ore 10. Lo scorso aprile infatti, il sito di Amabile è stato sospeso e la stessa Martina, tramite un video, ne aveva spiegato il motivo (qui l’articolo completo!). Nelle scorse ore la creator è tornata al centro delle polemiche e ha deciso di rispondere alle numerose domande riguardo le sue dipendenti. Che fine hanno fatto in questi mesi? Sono state licenziate? Scopriamo insieme cos’ha detto!

A inizio video, la CEO di Amabile ha raccontato che in quest’ultimo periodo ha ricevuto accuse di ogni tipologia. Tra tutte, quelle riguardanti le sue dipendenti hanno profondamente colpito la Strazzer ha deciso di dire la sua, chiarendo ogni dubbio:

Accusarmi di aver lasciato delle persone, cito testuali parole ‘sotto un ponte senza un euro’ è grave’. Tutte le ragazze che lavorano per Amabile sono sempre venute in ufficio, hanno sempre percepito il loro stipendio intero senza cassa integrazione o senza che le obbligassi ad utilizzare le loro ferie o i loro permessi. Siamo state tutte quante qui insieme a lavorare per quando Amabile avrebbe riaperto: quindi a preparare tutto ciò che può servire per evadere i vostri futuri ordini. Eravamo sempre qua in ufficio: semplicemente non lo mostravo. I pochissimi cambiamenti che ci sono stati all’interno del team erano già previsti prima della chiusura perché com’è fisiologico che sia, all’interno di un’azienda, alcuni contratti scadono

Insomma, nonostante Amabile sia rimasto chiuso, Martina Strazzer e le sue dipendenti hanno continuato a lavorare duramente. La creator ha concluso con ironia dicendo che le dispiace deludere coloro che, in questo periodo, l’hanno accusata di essersi dimenticata delle dipendenti del suo negozio. “Questo è come sono andate realmente le cose!” ha concluso la ragazza. E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere!

@martinastrazzer_

È stato comunque assurdo leggere certe cattiverie senza avere la possibilita di rispondere. È ovvio che se avessi potuto sarei stata la prima interessata a tenervi al corrente di tutto ció. Per favore, quando volete diffondere odio facendo supposizioni, pensateci una volta in più.

♬ suono originale – Martina Strazzer

[FOTO: TIKTOK]