in

Martina Picardi spegne le polemiche: “Ho chiesto scusa, non siete obbligati a seguirmi”

Torniamo a parlare di Martina Picardi, l’influencer che alcuni giorni fa è stata al centro di numerose polemiche per aver pubblicato su Instagram alcune Storie piuttosto controverse. “Balene, sembrate dei salsicciotti” ha scritto parlando delle ragazze in sovrappeso che si fotografano in intimo, salvo giustificarsi dicendo che alludeva ad alcune sue amiche.

Nelle scorse ore, Martina Picardi è tornata a parlare dell’accaduto, probabilmente perché ancora ed insulti, pubblici e privati. Lì dove tutto è cominciato, sulle Storie di Instagram, la ragazza si è rivolta così a tutti coloro che continuano ad attaccarla:

Queste Storie sono indirizzate a chi sta un po’ sul cazz*. Quel che è successo, è successo. Io ho chiesto scusa, so come sono andate le cose, quindi peace and love. Non siete obbligati a seguirmi, se non vi va schiacciate unfollow. Io continuerò la mia vita, mi sembrava opportuno dirlo perché non me ne frega più niente. Questa è la mia vita.

Sembra che Martina Picardi sia intenzionata a chiudere definitivamente la questione, cercando di dimenticare in fretta quanto accaduto. A sostenerla in questi momenti di grande pressione, le fan-page a lei dedicate, alle quale ha rivolto un saluto speciale:

Ma le mie fan page quanto possono essere puzzone da uno a dieci? Ma quanto le posso amare, quanto? La mia vita, siete, tutto! Vi mangio troppo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *