in

Martina Brondin, insulti omofobi contro Mauro Rossiello? “Messaggi vocali falsi, denuncio”

Martina Brondin contro Mauro Rossiello, Lorenzo Castellucci e Bea Martinez? In queste ore sta circolando su Instagram una presunta conversazione privata tra un utente non meglio specificato e l’ex collegiale, in cui questa parlerebbe male ed insulterebbe i tre ragazzi. “Che schifo ‘sti fr*ci“, si sente nell’audio incriminato della chat, caricata su Instagram probabilmente da una fanpage di Mauro Rossiello, TikToker da oltre 350mila follower. Lo stesso ha condiviso sul proprio profilo privato la conversazione, commentandola così:

Ah ok, io sono schifato da questo tipo di persone. Mi dispiace di essermi fidato di lei. Mi fa ancora più schifo il fatto che siano personaggi pubblici, poi perché offendere persone che non conoscono, tra l’altro miei amici?

Parole simili anche dai suoi amici Lorenzo Castellucci e Bea Martinez, che sulle Storie di Instagram si sono detti indignati per l’accaduto. Non si è fatta attendere, tuttavia, la replica di Martina Brondin, che dal proprio account ha tonato:

Ci sono degli audio in cui sembra che io insulti qualcuno, sembrano fatti dal mio profilo. Può sembrare tutto quello che volete, ma se mi conoscete sapete che non è quella la mia voce. Ho una cadenza veneta che più veneta non esiste, e mi venite a dire che ho quella voce là? Almeno aveste usato un audio con la mia voce. Ma scialla, tanto devo aggiungere delle cose alla denuncia… Per chi mi sta insultando a caso, non sapete la situazione, non mi sono permessa di dire quelle cose, è un audio stra-finto. Ci vuole un attimo a fare un montaggio così. Questa cosa è stata fatta o per diffamarmi, o per creare hype intorno a quei ragazzi.

Brondin ha tagliato corto dicendo di non voler più intervenire sulla vicenda, se non attraverso querele e denunce. Come andrà a finire? Qual è la verità? A dire il vero, sentendo l’audio che trovate sulla nostra pagina Instagram, anche a noi sembra che le due voci non coincidano: che qualcuno stia cercando di gettarle addosso del fango?

Tutte le dinamiche ricordano quanto avvenuto qualche giorno fa fra Mauro Rossiello e un’altra ex collegiale, Claudia Dorelfi (ne abbiamo scritto qui). In quel caso si trattava di uno screenshot falso, creato per mettere zizzania fra i due.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Che fine ha fatto Federico Clapis? La svolta. Diventa artista ed espone alla Triennale di Milano

Video Me contro te 13 gennaio 2020

YouTube, i video più visti della settimana: record con otto su dieci oltre il milione, dominano Me contro te