in

Marta Losito spiega perché ha deciso di unfolloware Valerio Mazzei: “E’ una scelta mia…”

Marta Losito ha unfollowato Valerio Mazzei (e anche Gianmarco Rottaro ha fatto lo stesso). La creator ha spiegato i motivi in live.

Seguo, metto like, unfollowo chi voglio. Non posso seguire chi volete voi, senza sapere le cose private“. Si potrebbe riassumere così il pensiero di Marta Losito sul recente unfollow nei confronti di Valerio Mazzei. Questa settimana Marta e il suo fidanzato Gianmarco Rottaro hanno deciso, legittimamente, di smettere di seguire Mazzei. Non c’è nulla di troppo strano: la storia tra Marta e Valerio è finita ormai quasi tre anni fa, e da più di due anni Marta è fidanzata con Gianmarco.

Eppure questa scelta ha generato un po’ di discussioni (Valerio continua a seguirla). Così, per raccontare la sua versione ufficialmente, Marta Losito ha deciso di chiarire tutto in live (pur senza citare mai Valerio):

“Volevo dire che chi seguo e chi non seguo è una scelta mia. Se io voglio seguire una persona posso farlo. Se io non voglio seguire una persona perché non mi interessa quello che mette, posso farlo. Nessuno mi può dire chi devo e chi non devo seguire. Nessuno sa quello che è successo, o quello che succede nella mia vita privata. E quindi chi non sa come sono andate veramente le cose… io ho preferito non dirlo perché non mi interessa. Non godo sparlando male degli altri. Io faccio il mio e mi va bene così. Invece di dirmi che faccio schifo, fatevi un esame di coscienza perché non conoscete i motivi. Fidatevi che non stiamo giocando al lupo cattivo”.

Effettivamente nessuno sa cosa sia davvero successo tra Marta e Valerio. E comunque, la loro relazione è finita da così tanto tempo, che ognuno ha intrapreso una sua strada di vita autonoma. Marta ha aggiunto:

Le persone pensano di sapere tutto quello che succede nella mia vita, o nella vita delle altre persone, che ovviamente non raccontiamo. Ci sono cose che non possiamo raccontare e che non racconterò per rispetto. E’ giusto così, va bene, ma questo non significa che mi dobbiate attaccare perché ho smesso di seguire una persona“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.