in

Maria Sofia Federico e Andreadel1988, nuovo scontro su n-word e transessualità: volano parole grosse

Maria Sofia Federico e Andreadel1988 si sono confrontati per l’ultima volta durante una live del Cerbero Podcast. Ecco com’è andata a finire.

Maria Sofia Pia Federico AndreaDel1988
Maria Sofia Pia Federico AndreaDel1988

Abbiamo assistito in questi giorni ad un acceso dibattito tra l’attivista Maria Sofia Federico e il tanto seguito creator Andreadel1988. I due si sono scontrati principalmente in una live, organizzata dalla tiktoker a seguito di una risposta ad un suo video da parte del creator dove lei ribadiva l’importanza di non pronunciare la n-word se sei bianco. Lui ha controbattuto con un altro video dicendo: “Io la n-word non la dico perché ho rispetto, non perché sono bianco. Nessuno può limitare qualcuno sulle parole che può dire o meno”. Ma veniamo al succo… I due nella live si sono scontrati però sul tema della transessualità, dove Maria Sofia affermava che, se non si vuole stare con una persona trans, solo perché è trans, allora si è transfobic*. Andrea ha smentito dicendo dicendo che ognuno è libero di uscire con chi vuole e che si trattasse semplicemente di preferenze.

I giorni seguenti, tra i due hanno continuato il dibattito a distanza, rispondendosi a vicenda via video, finché non si sono confrontati in un duello finale su Twitch, sul canale del Cerbero. Nella live Maria Sofia ha evidenziato come Andrea, più che dare una vera e propria risposta, abbia semplicemente sminuito la sua persona, dicendo che lei avrebbe manie di onnipotenza e che non l’avrebbe mai seguita nessuno se non fosse andata a Il Collegio. Tutto questo in video dove il tiktoker dice di parlare all’attivista come un “fratellone”.

La Federico poi l’ha accusato di non averla neanche ascoltata in live, dato che ha dovuto ribadire tutto in un video risposta. Andrea, invece, ha insistito: “Maria Sofia per me le manie di onnipotenza ce le hai! Dici che le tue parole sono andate al vento, ma chi sei tu per dirmi questo? Io ho un mio pensiero e quello rimane, non fa male a nessuno”. L’ex collegiale ha controbattuto dicendo: “Un pensiero, se discriminatorio, può ledere i diritti di qualcun altro, quindi bisogna saperlo mettere in discussione”. Andrea ha concluso dicendo: “Come fa un pensiero a ledere un diritto? Non facendolo con un trans?”.

@merysofy.spam

Rispondi a @dom_toretto_officiall1 È da una vita che combatto contro questa cosa, andava detto. Giudicate l’idea, mai chi la dice. #perte #🏳️‍🌈

Successivamente, su uno dei suoi tanti profili Tiktok, Maria Sofia Federico ha fatto un video per rispondere al commento “Andrea ti ha distrutto”:

Ieri in live, io e Andrea ci siamo realmente confrontati, e ho avuto il piacere di trovare una persona molto interessata e stupita da quello che gli dicevo. Tanto è, che dopo una mia sollecitazione mi ha anche detto che cercherà di utilizzare toni diversi nei suoi prossimi video. Ho ritenuto solo stomachevole la tendenza del web ad esaltare lo scontro, e a sminuire il confronto. Per non parlare poi di tutti i commenti che mi hanno preso in giro perché secondo loro sarei solo una ragazzina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.