in

Michael dei 5 Seconds of Summer commenta I Wanna be Your Slave dei Maneskin – ecco cosa ha detto

Cosa ne pensa il chitarrista dei 5 Seconds of Summer dei Maneskin? Ecco il suo commento in live su Twitch!

Michael Clifford
Michael Clifford

In una recente live su Twitch, Michael Clifford ha avuto l’occasione di commentare I Wanna be Your Slave, il nuovo singolo dei Maneskin. Al chitarrista dei 5 Seconds of Summer, diventati celebri per aver aperto i concerti del Take me home tour dei One Direction, le fan hanno chiesto cosa pensasse di uno dei gruppi e delle canzoni del momento.

Già, perché i Maneskin ormai sono diventati un vero e proprio fenomeno globale, dopo il trionfo (forse un po’ a sorpresa) dell’Eurovision Song Contest. E al successo di Zitti e Buoni la band ha fatto seguito con la pubblicazione di I Wanna be Your Slave, il terzo pezzo estratto da Teatro d’Ira Vol 1 già diventato virale su Instagram e TikTok. Michael ha detto:

Stai parlando del nuovo video dei Maneskin? Non so come si pronuncia il nome…Loro sono pazzeschi, sono sicuro che sarà una figata!

Le parole di Michael Clifford hanno di certo portato fortuna alla band romana. Il video ufficiale di Wanna be Your Slave, infatti, ha battuto qualunque record possibile ed immaginabile per un video italiano, superando in poche ore le 10 milioni di visualizzazioni.

Prosegue, in parallelo, lo straordinario successo del singolo Beggin‘ dei Maneskin, la cover pubblicata dal gruppo nel 2017 in occasione dell’undicesima edizione di X Factor, dove arrivarono secondi dietro Lorenzo Licitra. Il pezzo, spinto anche dalla viralità di TikTok ha scalato le classifiche di mezzo mondo, superando persino artisti del calibro di Olivia Rodrigo e Ed Sheeran.

Michael Clifford e i suoi compagni, nel frattempo, si preparano a tornare ad esibirsi in giro per il mondo. Dopo lo stop forzato causa pandemia, la band australiana tornerà con il suo No Shame Tour in Italia a maggio del 2022.

[Foto: Twitch]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *