in

‘Brutta merda torna nel cassonetto’. Maggy Gioia insultata durante una live, ecco la sua reazione

Nonostante siano passati molti mesi dalla fine de Il Collegio 4, la povera Maggy Gioia deve fare ancora i conti con gli insulti gratuiti degli haters. “Dai brutta merda torna nel cassonetto“, le hanno scritto durante una live sul suo profilo Instagram. L’ex collegiale, che si batte contro i maleducati, ha risposto così:

“Anzitutto il cassonetto è quello della spazzatura, non credo di buttare la merda all’interno del cassonetto. Io non sono una merda, ma una persona, un essere umano. Chi lo dice sa di esserlo, ma queste cose le dicono i bambini immaturi di 3 anni. Non ti preoccupare, va tutto bene. Questa è una lezione per il tuo futuro”.

Poco dopo, Maggy ha chiamato un ragazzo che aveva scritto una bestemmia tra i commenti della sua diretta: “Perché hai scritto una parolaccia nei miei commenti? Io sono stata ben chiara. Non voglio vedere parolacce nei miei commenti, nelle mie storie o nelle mie dirette. Tu puoi non pensarla come me ma questo non vuol dire che devi esprimerti con le parolacce. Ci sono molti metodi più democratici per esprimersi“, le ha detto, prima che il ragazzo, minorenne, uscisse dalla live.

La diretta è andata avanti, ma tra complimenti e messaggi affettuosi dei fan, è arrivato un altro hater:

Hater: “Chi sei tu? Chi sei? Maggy Gioia? E quindi?”.

Maggy: “Sei sulla mia diretta, se devi dire queste parolacce puoi uscire subito, grazie”.

Hater: “Ma vattene a fancu*o”.

Maggy: “Non ci vado perché sono a Milano e non posso uscire”.

Hater: “Vai”.

Maggy: “Non posso, le regole sono regole. L’educazione va prima di tutto, se vuoi non avete le mie stesse idee questo non è un mio problema. E’ un problema di tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *