in

“Avevo paura di voler morire, stavo sempre male”, Madame svela dettagli sul suo passato – ecco il video

Madame e il suo monologo sull’autostima a Le Iene: “Prendevo ansiolitici come acqua, non mangiavo, avevo paura di voler morire”

Dopo aver ottenuto grande successo anche in televisione con l’ultima edizione di Sanremo, Madame torna in onda, ma questa volta da conduttrice. La cantautrice ha infatti presentato l’ultima puntata de Le Iene, lo storico programma di Italia 1, insieme a Nicola Savino. Tra il lancio di un servizio e un altro, Madame ha recitato un monologo che la riguarda in prima persona. Un discorso molto intimo, in cui l’artista ha svelato alcuni suoi lati inediti, soprattutto legati alla sua salute mentale.

Madame a Le Iene

“Voglio parlarvi di una cosa che, fino a qualche mese fa, non avevo. L’autostima, che è amare sé stessi, comprendersi, accettarsi e perdonarsi”, ha esordito Madame, parlando delle gravi conseguenze che la scarsa fiducia in sé le ha causato, anche in momenti speciali:

L’anno scorso sono stata ospite a X Factor due volte. Prima di salire sul palco ero sola dentro il camerino. Piangevo disperata:  «Cosa ci faccio qua?» «Non me lo merito». La verità è che sono stata di merda per anni. Pure a Sanremo, e con il disco d’esordio in uscita. Stavo male. Sempre. Prendevo ansiolitici come fossero acqua. Lo stomaco chiuso. Non mangiavo. Non dormivo. Era un circolo vizioso. Dicevo: «Ma ca**o!» «Perché devo stare sempre così?» A un certo punto è andata pure peggio. All’improvviso nella mia vita tutto era vuoto. Senza un senso. Mia madre. La mia casa. Il mio cane. La musica. Chiedevo alla gente: «Potete dirmi che senso date alla vostra vita?» Da sola non riuscivo più a capirlo. È stato orribile. Un dolore atroce.

“Non avevo paura di morire, ma di voler morire”, ha aggiunto Madame, che successivamente ha capito che solo lavorando su sé stessa, liberandosi dalle catene del tempo e delle preoccupazioni, avrebbe trovato la strada per realizzarsi al 100%. In effetti è stato così e i risultati ottenuti su di lei (ma anche in classifica!) non dicono il contrario. Ha trovato un senso nell’amore e ora sta bene: che forza della natura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *