Si è conclusa l’edizione 2019 dei Macchianera Awards, i premi più prestigiosi per il web. Dal teatro Morlacchi di Perugia, durante la 13esima edizione della Festa della Rete, sono state consegnate le statuette alle personalità del web. Erano 300 le candidature, per un totale di 31 categorie: ecco chi ha vinto.

L’Estetista Cinica si è portata a casa il premio probabilmente più prestigioso: l’influencer legata al mondo del trucco, che è molto attiva sui social ma anche in televisione con Detto Fatto, è stata eletta come “personaggio dell’anno”. Un premio che negli ultimi due anni è stato vinto da Papa Francesco e Roberto Burioni. Battute Greta Thumberg e Chiara Ferragni.

“All’inizio io ho cominciato a comunicare un lavoro vero, perché faccio l’estetista davvero, cercando di farlo in una maniera un po’ diversa. Non sapevo cosa farne di questa cosa, anche se avevo capito che c’era del potenziale. Solo dopo è subentrata una strategia commerciale che mi ha permesso di fare cose clamorose in questi anni. I numeri dei social sono niente rispetto ai numeri dell’azienda che si è costruita dietro ai social”, ha dichiarato l’Estetista Cinica durante un panel alla Festa della Rete.

Macchianera Awards 2019: tutti i vincitori

Luis Sal ha vinto come “personaggio rivelazione”, sopra a Mark Caltagirone e Camihawke. Camihawke ha vinto invece nella categoria “miglior instagrammer” (sopra L’Estetista Cinica e Chiara Ferragni). I The Jackal si sono portati a casa il premio come “miglior creator-videomaker” (meglio de Le Coliche e i The Show).

Fiorello è stato eletto come “miglior tweeter” (battuti Dio e Le frasi di Osho). Benedetta Rossi ha vinto come miglior “food blogger” (contro Chiara Maci e Dario Bressanini). Turisti per caso ha trionfato come miglior “travel blogger” (sopra a Human Safari e Non solo turisti). Zerocalcare come miglior “disegnatore-fumettista”.

Lercio ha vinto come miglior sito, Commenti memorabili è stata eletta come miglior pagina Facebook, The Pozzoli’s Family miglior sito per genitori e famiglie, Giallo Zafferano miglior sito food, Clio MakeUp miglior sito fashion e beauty. I Cartoni Morti hanno vinto il premio come miglior video.

Clicca qui per leggere tutti i vincitori dei Macchianera Awards 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *