in

M to the B, la vera storia e il significato dietro la canzone virale su TikTok

Se recentemente sei stato su TikTok, allora sicuramente hai sentito il suono contagioso “M to the B“. Ma che vuol dire? E qual è il titolo della canzone? Diventata virale anche grazie alla tiktoker filippina Bella Poarch (che ha collezionato 130 milioni di views in 10 giorni), la canzone si intitola Soph Aspin Send ed è cantata da Millie B, una cantante grime che pubblicava i suoi video (e le sue canzoni) sul canale BGMedia. “M to the B” è soltanto un piccolo estratto.

Forse in pochi sapranno che la canzone, in realtà, è un dissing che Millie ha voluto registrare contro la sua acerrima rivale Sophie Aspin. All’epoca, era il 2016, la cantante aveva soltanto 14 anni ma era già molto agguerrita. In un estratto della canzone, per esempio, dice che le abilità di fellatio della sua nemica erano inferiori alla media.

A quel dissing, tale Sophie aveva risposto con un’altra traccia, Little T, che però non è diventata famosa come quella della sua collega. Che fine ha fatto Millie? Ora che ha 19 anni, la cantante è già diventata mamma. Cosa fa nella vita? Vende prodotti Avon (no, non stiamo scherzando). Ancora non ha commentato pubblicamente il successo improvviso e inaspettato della sua vecchia canzone.

Dixie e Charli D'Amelio

Dixie D’Amelio accusata di controllare Charli: ecco come ha risposto la tiktoker

Luis Sal

Luis Sal per la prima volta in televisione: ecco cosa ha fatto